A Mantova l’ultimo round degli Internazionali Motocross thumbnail

A Mantova l’ultimo round degli Internazionali Motocross

Si disputerà domenica a Mantova l’ultima prova degli Internazionali d’Italia Motocross 2021. Il circus della competizione si è infatti spostato in continente per approntare tutti necessari preparativi affinché anche l’ultimo round della serie sia spettacolare ed avvincente come i due precedenti. Dopo le prime due impegnative piste sabbiose, per i piloti impegnati in MX1, MX2 e 125 è giunto il momento di misurarsi sulla pista del Tazio Nuvolari, da sempre scenario ideale di duelli e gare spettacolari.

In MX1 ritorno di Jorge Prado, con la sua KTM 450SX-F ufficiale, che dopo la pausa di Alghero tornerà a competere sfidando: Romain Febvre e Ivo Monticelli con le loro Kawasaki factory; la sorpresa di quest’anno nella classe regina, Jeremy Van Horebeek con la Beta Motor ufficiale, Alvin Ostlund con la Yamaha del team JK e Alessandro Lupino (KTM MRT).

La MX2, che si conferma una classe sempre molto combattuta e avvincente, vedrà a Mantova l’esordio di numerosi piloti alle prese con la loro prima gara stagionale. In particolare saranno presenti al via i piloti Kawasaki del team F&H Mathys Boisramè, Mikkel Haarup e Roan Van De Moosdijk, pronti a rendere complicata la vita alla tabella rossa della categoria, Nicholas Lapucci, che con la sua Fantic 250XX proverà di nuovo a sfidare le perforanti 250 4t ufficiali, come la KTM 250SX-F di Mattia Guadag