Addio a Giancarlo Morbidelli e al suo genio


Lutto nel mondo del motociclismo. È venuto a mancare ieri (lunedì 10 febbraio) all’ospedale di Fano, per l’aggravarsi di una malattia che da tempo lo affliggeva, Giancarlo Morbidelli. Motociclista, progettista e imprenditore, Giancarlo (pesarese classe 34) trasformò la sua azienda in un reparto corse dal quale uscirono le sue storiche moto, capaci di vincere 4 mondiali. Portate al successo da piloti del calibro di Paolo Pileri, Pier Paolo Bianchi e Mario Lega. Moto con le quali corse anche Graziano Rossi. Il mondo del Motociclismo, non solo italiano, perde una figura riconosciuta da tutti come geniale. Con una passione viscerale per il motociclismo e che tantissimo ha dato a tutto il movimento. Alla sua famiglia e ai suoi cari va il pensiero, il ricordo e il forte abbraccio del Presidente Giovanni Copioli e della FMI tutta.