Home Epoca Sport Airoh e FMI insieme nei Meeting in Pista. Decine di punti vendita...

Airoh e FMI insieme nei Meeting in Pista. Decine di punti vendita aderiscono all’iniziativa

103

Airoh, azienda leader nella produzione e vendita di caschi, e la FMI, Federazione Motociclistica Italiana, hanno appena rinnovato la loro partnership che vede tra l’altro l’azienda bergamasca essere sponsor dell’ELF CIV nonché casco ufficiale dello stesso Campionato Italiano per le prossime due stagioni.

Quella tra la Airoh e la FMI non è soltanto una semplice accordo di sponsorizzazione, ma una partnership a 360° che copre quindi anche altre attività tra le quali spicca quella dei Meeting in Pista organizzati dal Comitato Moto d’Epoca.

Con oltre 300 piloti di media presenti ad ogni appuntamento, il mondo delle moto d’epoca si conferma così più vivo e forte che mai ed Airoh, dopo aver premiato a Verona in occasione del MBE i vincitori delle varie categorie individuati tra chi ha partecipato indossando un casco della propria gamma, ha deciso di essere ancora presente nel 2019 coinvolgendo con l’iniziativa Se sogni di essere un pilota allora sei un Airohriders anche i Meeting d’Epoca. (Scarica l’elenco dei punti vendita aderenti all’iniziativa)

Per chi aderisce a questo progetto, valido a partire dal 1 gennaio sino al 30 maggio, e si rechi con la Licenza o Tessera Sport 2019 ed un documento di identità in uno dei 23 punti vendita selezionati su territorio nazionale, Airoh metterà in vendita un kit racing composto da: un casco GP500, top di gamma per la fascia full-face in tutte le versioni 2018/19; una visiera di ricambio; un kit tear-off; un pinlock; un cappellino; una “patch” per la tuta e due adesivi per moto oltre che, cosa altrettanto importante, la possibilità per i piloti che lo acquisteranno di recarsi in occasione dei sei appuntamenti dell’ ELF CIV presso l’Airoh Truck Service presente nel paddock dei vari circuiti, ed ottenere in maniera completamente gratuita l’assistenza tecnica per il loro casco. Il kit con il GP500 in versione monocolore bianco o nero sarà in vendita a € 270,00 mentre in versione grafica potrà essere acquistato a € 300,00.

Ma non solo perché, esattamente come nella passata stagione, saranno ancora attive le classifiche speciali e quindi, chi indosserà un casco Airoh, avrà la possibilità di aggiudicarsene un altro in premio a fine campionato.

 “Bisogna dare atto al Comitato Moto d’Epoca della FMI della grande capacità e passione con la quale è riuscito a portare in pista centinaia di piloti. Gare entusiasmanti ed un clima di festa sono gli elementi che più si colgono all’interno dei Meeting in Pista – ha dichiarato Antonio Locatelli, CEO di Airoh -. Un vero successo e per noi un vero piacere aver potuto premiare i vincitori delle varie classifiche speciali in occasione del MBE di Verona. Per questo saremo ancora presenti anzi, estenderemo la nostra iniziativa Se sogni di essere un pilota allora sei un Airohriders anche a questa attività perché in fondo, sognare di essere un pilota non ha età”.

“Non posso che confermare la nostra piena soddisfazione per l’accordo che lega FMI ed Airoh – aggiunge Giovanni Copioli, Presidente della Federazione Motociclistica Italiana -. L’estensione dell’accordo stesso anche al settore Moto Epoca conferma non solo quanto questo sia importante per noi, ma anche quanta capacità di attrazione eserciti verso le Aziende più importanti del settore motociclistico e non solo”.

 

Leggi anche altri articoli su Epoca Sport o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer