Anche il Trofeo Maxienduro e Scrambler posticipa la partenza


L’emergenza che sta colpendo il nostro Paese e l’intero pianeta obbliga anche il Trofeo Maxienduro e Scrambler alla modifica della stagione 2020: le prime due delle cinque prove in calendario, programmate per il primo maggio a Graffignano in provincia di Viterbo e per il 2 giugno in Toscana a Vernio, vengono posticipate a data da definirsi, mentre rimangono al momento fissati i tre appuntamenti di Perugia (5 luglio), San Marcello Piteglio (27 settembre) e Soligo (15 novembre).

Giovanni Copioli, Presidente FMI: “In questo delicato periodo, caratterizzato dalla lotta al Covid-19, la FMI è impegnata quotidianamente su molti fronti. Allo stesso tempo stiamo lavorando per farci trovare pronti nel momento in cui l’attività sportiva potrà riprendere; motivo per cui esiste un costante e costruttivo confronto con tutti i settori per quanto riguarda l’aggiornamento dei calendari. Nel momento in cui inizierà, il Trofeo Maxienduro e Scrambler – come tutte le competizioni – lo farà nel rispetto delle regole vigenti e sono certo che saprà offrire ancora divertimento e spettacolo. In passato ho partecipato personalmente ad alcuni appuntamenti, durante i quali ho potuto apprezzare lo spirito della manifestazione, che unisce al divertimento un pizzico di agonismo”.

“In questo periodo difficile dobbiamo continuare a pensare di ritornare presto ai momenti di sport e divertimento. – affermano concordemente Franco Gualdi, Coordinatore del Comitato Enduro FMI, e Roberto Bianchini della FXAction Group – Il Trofeo Maxienduro e Scrambler potrà essere un’occasione preziosa per vivere all’aria aperta e goderci i bei panorami della nostra bella Italia.
Sarà nostra cura prepararci al meglio per garantire la partecipazione in piena sicurezza nel rispetto di tutte le direttive sanitarie; la nostra volontà è di riprendere non appena possibile.”

Il nuovo regolamento 2020 del Trofeo, già approvato dal Comitato Enduro FMI nel gennaio scorso, prevede modifiche importanti, pensate proprio per favorire il primo approccio agonistico anche a chi non ha mai disputato una gara. Le variazioni prevedono l’eliminazione del vincolo degli pneumatici, che quest’anno saranno liberi purché omologati per la circolazione su strada, e  un ampliamento delle classi: alla Scrambler Light e Scrambler Heavy vengono infatti affiancate la Classic, per moto immatricolate fino all’anno 2000 e motore a quattro tempi, la Maxienduro Superacing, per le grosse maxi da turismo modificate in versione racing, e la Open, che apre a tutte le quattro tempi di qualsiasi cilindrata escludendo solo le enduro utilizzate normalmente per le competizioni enduristiche vere e proprie.
Pressoché immutate le classi Maxienduro: rimane intatta la Maxi Monociclindrica a cilindrata libera, mentre la classe frazionata diventa Maxi Pluricilindrica aprendo così anche alle moto con tre e più cilindri, sempre a cilindrata libera.

Calendario 
05.07.2020: Perugia – MC Ponte San Giovanni
27.09.2020: San Marcello Piteglio (PT) – MC Montagna Pistoiese
15.11.2020: Soligo (TV) – MC Razza Piave
da definire: Graffignano (VT) – MC Graffignano
da definire: Vernio (PO) – MC Vernio