Aperte le iscrizioni al Trofeo Maxienduro e Scrambler


Sarà Graffignano, in provincia di Viterbo, ad ospitare domenica 6 settembre l’auspicato inizio del Trofeo Maxienduro e Scrambler 2020, che avverrà nel rispetto delle misure per il contrasto della diffusione del Covid-19: annullata la prova di Perugia prevista per il 5 luglio, e posticipato l’avvio ad inizio settembre, il trofeo tricolore guadagnerà comunque una giornata di gara grazie al raddoppio del secondo appuntamento di San Marcello Piteglioche proporrà due tappe nel fine settimana del 26 e 27 settembre. Confermata per il 15 novembre la gara di Soligo (TV), penultima della stagione, mentre a chiudere il trofeo sarà la prova del 29 novembre a Chiusdino in Toscana, località ove sorge l’affascinante Abbazia di San Galgano.

Sono aperte quindi le iscrizioni al trofeo, ancora più appetibile a tutte le moto tassellate non prettamente agonistiche! Ricordiamo che il nuovo regolamento, approvato nel gennaio scorso, prevede modifiche importanti, pensate proprio per favorire il primo approccio agonistico anche a chi non ha mai disputato una gara. Le variazioni prevedono l’eliminazione del vincolo degli pneumatici, che quest’anno saranno liberi purché omologati per la circolazione su strada, e un ampliamento delle classi: alla Scrambler Light e Scrambler Heavy vengono infatti affiancate la Classic, per moto immatricolate fino all’anno 2000 e motore a quattro tempi, la Maxienduro Superacing, per le grosse maxi da turismo modificate in versione racing, e la Open, che apre a tutte le quattro tempi di qualsiasi cilindrata escludendo solo le enduro utilizzate normalmente per le competizioni enduristiche vere e proprie. Pressoché immutate le classi Maxienduro: rimane intatta la Maxi Monociclindrica a cilindrata libera, mentre la classe frazionata diventa Maxi Pluricilindrica aprendo così anche alle moto con tre e più cilindri, sempre a cilindrata libera

Lascia un commento