Assoluti di Enduro. Secondo appuntamento a Carsoli

Assoluti di Enduro. Secondo appuntamento a Carsoli 

A distanza di un mese dal primo appuntamento della stagione tornano in scena gli Assoluti d’Italia-Coppa FMI di Enduro. Inizialmente prevista a Passirano (BS), la seconda tappa si svolgerà invece a Carsoli (AQ) con l’organizzazione del Moto club Carsoli Enduro che ha risposto all’istante alla chiamata da parte del promoter e della FMI per recuperare la manifestazione. Così i ragazzi di Pierluigi Pantalone si sono messi subito al lavoro per ricavare un tracciato e tre prove speciali all’altezza del massimo campionato nazionale.

Si ritorna a Carsoli (AQ) a tre anni di distanza dall’ultimo appuntamento che vide proprio i campioni degli Assoluti d’Italia sfidarsi in una entusiasmante e calda due giorni. Anche per questo weekend il clima sarà decisamente bollente, e non solo dal punto di vista meteorologico: a Carsoli saranno presenti, come successo nella tappa di Carpineti, i più forti atleti al mondo della nostra specialità, tutti con sete di risultati.

Ci siamo lasciati a Carpineti dopo una due giorni di grandi battaglie con Brad Freeman e Thomas Oldrati protagonisti della classifica assoluta e Steve Holcombe nuovo leader della generale. Tre le prove speciali predisposte in Abruzzo: dopo 10 minuti dalla partenza, fissata per le ore 8.30 di entrambe le giornate, i 185 atleti iscritti alla manifestazione affronteranno l’Enduro Test, prova mista con tratti tecnici, veloci e pietraie. Terminata la linea, dopo 5 minuti si entrerà nell’Extreme Test di un paio di chilometri disegnato su mulattiera. Da qui partirà un trasferimento tecnico di venti minuti che porterà i piloti all’Airoh Cross Test; il fettucciato sarà adagiato su un prato con leggere contropendenze. Conclusa la prova, un altro trasferimento tecnico accompagnerà i piloti al paddock per il C.O. di fine giro. Il tutto sarà da ripetere per 4 volte il sabato e 3 la domenica.

In terra abruzzese gli occhi saranno naturalmente puntati sulla classifica assoluta. Steve Holcombe (Beta) è il leader, ma per un solo punto su Thomas Oldrati (Honda Redmoto). Terzo posto per il campione in carica Brad Freeman (Beta), distaccato di sette punti dal compagno di squadra. Non saranno da meno le sfide nelle varie categorie: nella 125 al primo posto troviamo Tommaso Montanari (KTM TNT Corse, nella foto) con 40 punti. Nella 250 2t l’attuale leader di campionato è Deny Philipparts (Beta Boano) con 37 punti, mentre nella 300 con punteggio pieno c’è Davide Guarneri (TM E50). Thomas Oldrati è al comando della 250 4t, Matteo Cavallo (Sherco) è invece il leader della 450 grazie alle due vittorie di Carpineti. Trentasette punti conquistati nella prima tappa hanno regalato a Matteo Pavoni del team Beta Boano il primo posto della Junior, mentre tra i giovani a dominare la categoria è Claudio Spanu (Husqvarna Osellini).

E proprio Spanu è il protagonista del 24mx Contest, il concorso che mette in palio la maglia autografata di uno dei campioni dell’Enduro. Vincere la maglia del pilota sardo è semplicissimo. Basta collegarsi alla pagina Instagram di Italiano Enduro, selezionare la foto di Claudio con la sua maglia, mettere mi piace ed invitare gli amici a partecipare. Il vincitore verrà sorteggiato il prossimo weekend a Carsoli!

Oltre all’entusiasmante contest, questo weekend andranno in scena le sfide dei Trofei. Nel Trofeo Airoh Cross Test, valido per la prova fettucciata, l’attuale leader di classifica è Joe Wootton (Husqvarna JET Racing), seguito a ben 10 punti di distacco da Loic Larrieu (TM Racing). Terza posizione per il portacolori del team S2 Motosport Alex Salvini.
Nell’avvincente sfida X-CUP Motocross Marketing-Galfer riguardante la prova estrema, a guidare la classifica è Steve Holcombe, primo su Thomas Oldrati e Brad Freeman. Nel Trofeo Eleveit, dedicati ai giovani protagonisti del massimo campionato, in prima posizione a pari merito ci sono Riccardo Fabris (Fantic JET Racing) e Simone Cristini (KTM). Segue al terzo posto Nicolò Paolucci (KTM).

Le operazioni preliminari si svolgeranno, sia per gli Assoluti che per la Coppa Italia, venerdì pomeriggio dalle 13.30 alle 17.30, seguendo gli orari stabili per ogni pilota.Il briefing sarà ancora in diretta web dalle 18.30 sulle pagine Facebook e Youtube di Italiano Enduro.

Enduro