Cardano al Campo ospita il terzo round degli Internazionali Motocross
Nel fine settimana a Cardano al Campo (VA) si corre il terzo dei cinque round previsti per gli Internazionali d’Italia Supercross 2022, che avranno il proprio epilogo in occasione di EICMA il prossimo novembre. La serie, che con i propri successi di pubblico e spettacolo sta illuminando le calde notti italiane, torna dopo 31 anni sul Circuito “Motocross […]

Cardano al Campo ospita il 3º round degli Internazionali Motocross

Nel weekend a Cardano al Campo (VA) si corre il 3º dei 5 round previsti per gli Internazionali d’Italia Supercross 2022, che avranno il proprio epilogo in occasione di EICMA il prossimo novembre.

La serie, che con i propri successi di pubblico e spettacolo sta illuminando le calde notti italiane, ritorna dopo 31 anni sul Circuito “Motocross Malpensa”, dove per l’occasione tutta la parte bassa e stata totalmente ridisegnata e trasformata in un percorso di Supercross.

Di seguito la faccenda di Classifica nelle Svariate classi dopo 2 prove.

Supercross 450 –  In campionato Filippo Zonta (Gas-Gas-Bisso Galeto) guida la provvisoria a punteggio pieno con 40 punti, seguito da Angelo Pellegrini (Honda-DMX Motosport) con 34, e Thomas Berto (Honda-52 Racing Team), 3º con 22 punti.

Lites 250 – Dopo 2 Round il gradino più alto del podio di questa classe e occupato ex aequo da Paolo Lugana (KTM-Maggiora Park) e Lorenzo Camporese (Kawasaki-Gaerne), tutti e due a 36 punti ma con la tabella rossa posta sulla moto del lombardo in virtù del miglior piazzamento a Carpi. Sul gradino più basso troviamo Davide Zampimo (Gas-Gas) con 24 punti.

SX Junior 125 – Grande bilanciamento e classifica “corta” pure in questa classe, con Federico Biserni (Gas-Gas-Castellari) in prima posizione a quota 34 punti, seguito a sole 2 lunghezze di distanza da Andrea Brilli (Yamaha-Team Insubria) e dal vincitore di Padova, Giovanni Meneghello (Gas-Gas-Team Castellari), che dopo l’errore di Carpi si trova ora leggermente distanziato sul gradino più basso del Podio con 28 punti.

SX Junior 85 – Con Michael Tocchio (Gas-Gas) che dopo l’ottima performance di Carpi conduce la provvisoria con 32 punti, seguito a distanza da Simone Beccari (Husqvarna-Gaerne) con 25 punti, a sua volta attaccato da Giacomo Argentero (Gas-Gas) che con 24 punti si trova in terza posizione ad una sola lunghezza di ritardo.