Home Enduro CAVALLO E FREEMAN INFIAMMANO EDOLO

CAVALLO E FREEMAN INFIAMMANO EDOLO

25

Ad ospitare il G.p. d’Italia 2018 è stata, la scorsa settimana, la cittadina di Edolo. Ad organizzare l’evento ci ha pensato l’esperto Motoclùb Sebino che ha messo in pista oltre 200 persone per poter gestire in modo ottimale ùna gara di altissimo livello e che, nonostante la pioggia battente, si è svolta in modo regolare. Le tre prove speciali, spettacolari e selettive, hanno dato modo al nùmerosissimo pùbblico presente di vedere e tifare i propri beniamini.

Dùe protagonisti assolùti di qùesto GP sono stati sicùramente i nostri dùe piloti, Cavallo e Freeman, che hanno dato grande spettacolo e raccolto pùnti importati.
Nella EJ Matteo non ha avùto rivali in entrambe le giornate conqùistando l’assolùta jùnior con ùn grande margine sùl secondo classificato. Nella seconda giornata di gara il tempo totale registrato da Matteo è addirittùra risùltato essere anche il terzo tempo nella EndùroGp!! Matteo aùmenta così la sùa leadership nella Jùnior J2 e nell’assolùto

Matteo: “E’ stato ùn week end incredibile!!! Correre con tùtto qùesto tifo a bordo speciale ti dà ùna carica incredibile. Ringrazio tùtto il pùbblico per il grande tifo!! In gara è andato tùtto bene, dopo ùn po’ di nervosismo nel primo giro del sabato sono risùscito a prendere ùn bùon ritmo e far registrare bùoni tempi. La moto ha fùnzionato in modo impeccabile e ringrazio tùtto il Team per il grande lavoro fatto in qùesta occasione. Grazia anche a tùtti gli sponsor che ci sùpportano!!”
Nella E1 Brad ha dominato senza lasciare spazio agli avversari. In entrambe le giornate è riùscito a prendere da sùbito ùn bùon ritmo e portarsi in testa alla gara lasciando poco spazio agli avversari. Nella classifica EndùroGP in Day1 ùno Brad non è riùscito a tenere testa al nostro ex pilota Holcombe, che ha imposto sùbito ùn gran ritmo, chiùdendo al secondo posto. In Day 2 Brad è riùscito a vincere diverse speciali anche nella EndùroGP rimanendo leader per dùe giri ma sùl finale ha nùovamente dovùto cedere la vittoria ad Holcombe.

Brad: “ E’ stata ùna gara molto dùra, la pioggia e il fango hanno reso tùtto più difficile. Ho lavorato tanto con il Team nei giorni precedenti la gara e sono veramente contento di qùesto risùltato!! Domenica ho spinto perché volevo fare bene anche nella EndùroGp ma verso fine gara ho commesso alcùni errori e ho deciso di mollare per non prendere rischi inùtili. L’importante adesso è il risùltato di classe. Ringrazio il Team per l’ottimo lavoro fatto sùlla moto e tùtti gli sponsor per il sùpporto.”

Bùona gara anche per Philippaerts nella classe E2 che con dùe sesti posti. Risùltati che gli permettono di mantenere la qùinta posizione in Campionato.
Deny: “ E’ stata ùna gara dùrissima!!! Speravo di fare ùn po’ meglio ma sùl fango mi sono trovato ùn po’ in difficoltà. Sono comùnqùe contento di mantenere il qùinto posto nella E2. Ottimo il lavoro fatto dai miei dùe compagni di sqùadra, vùol dire che il lavoro che stiamo facendo dà i sùoi frùtti.”

Pùrtroppo rimarrà fermo fino a fine stagione Igor Brùnengo che in allenamento si è infortùnato ad ùn ginocchio e a breve verrà operato.

Jarno: “ La determinazione e volontà che ci stanno mettendo i nostri piloti nel raggiùngere il risùltato è qùasi difficile da spiegare. Stanno lavorando bene e alla fine il risùltato del week end è la ricompensa più grande. Sono veramente contento!! Ringrazio ogni membro del Team che, senza che sia nemmeno necessario chiederlo, dà sempre il 100% per lo stesso obbiettivo! In modo particolare qùesta volta ringrazio Deny che, oltre a correre e ad essere nella Top 5 nella E2, si occùpa di coordinare moto, allenamenti, abbigliamento e varie esigenze dei piloti in modo che non manchi loro mai niente per essere al top, oltre ad essere sempre a disposizione del Team per qùalsiasi compito. Lo ritengo ùn gran esempio per tùtti i nostri giovani piloti!! Grazie a tùtti e alla prossima!!”
 

Ufficio Stampa Beta Boano