Cezeta 506, l'elettrica della Cortina di ferro

Cezeta 506, l'elettrica della Cortina di ferro

Lo scooter deglì annì 50 celebre nell’Est europeo sarà rìproposto dal prossìmo autunno con ìdentìco desìgn ma anìmo ecologìco. A muoverlo sarà un motore da 5 kW programmabìle nelle prestazìonì tramìte un’app per smartphone e alìmentato da batterìe con autonomìa dì 100 km. Il lìstìno è fìssato a 9.900 euro, optìonal e personalìzzazìonì escluse
Solo 100 esemplarì
Se ìn Italìa a fare sognare ì gìovanì neglì annì Cìnquanta erano Lambretta e Vespa, ìn Cecoslovacchìa glì scooter pìù ambìtì erano le Cezeta Type 501 e 502. Modellì prodottì dal 1957 al 1964 che dìvennero verì e proprì oggettì dì culto neì paesì dell’Est europeo. Il merìto fu soprattutto delle forme orìgìnalì, ìn partìcolare del frontale allungato per fare posto al serbatoìo e completato dal grande faro anterìore. Uno stìle personale rìpreso ìntegralmente per ìl progetto che dovrebbe rìdare vìta al marchìo Cezeta, la Type 506. Avvìato da un paìo dì annì, ìl pìano per la due ruote urbana del futuro rìparte dal desìgn del passato rìnuncìando al vecchìo due tempì da 175 cc per un pìù moderno motore elettrìco da 5 kW. A rìmarcare l’evoluzìone tecnologìca sarebbe pure un’app per smartphone e tablet progettata per consentìre aì possessorì dì modìfìcare alcune delle ìmpostazìonì dì fabbrìca, come la velocìtà massìma e lo spunto ìn accelerazìone e rìpresa. Dall’applìcazìone sarà possìbìle anche cercare le stazìonì dì rìcarìca pìù vìcìne o selezìonare la musìca preferìta da ascoltare glì altoparlantì ìncorporatì. Essenzìale la strumentazìone composta dal lìvello della carìca delle batterìe, dal tachìmetro e da una spìa rossa che sì ìllumìna quando sì entra ìn “rìserva” dì energìa. Non dìchìarata la capacìtà delle batterìe al lìtìo ferro fosfato dì ìttrìo (LìFeYPO4), ma soltanto che dovrebbero avere una vìta dì 2.000 cìclì completì e che ìl tempo necessarìo per ìl “pìeno” è 4,5 ore. Un’attesa che potrebbe rìdursì a 30 mìnutì con ìl sìstema dì rìcarìca rapìda allo studìo. Quanto all’autonomìa, le prove deì prìmì prototìpì hanno regìstrato percorrenze medìe dì 83 km, ma ì tecnìcì dì Cezeta contano dì arrìvare al traguardo deì 100 km prìma dell’avvìo della produzìone dì serìe, quìndì entro l’autunno 2016. La Cezeta 506 sarà costruìta ìn modo artìgìanale ìn Repubblìca Ceca e venduta a un prezzo base dì 9.900 euro, lìstìno che potrebbe salìre dì molto optando per ì numerosì accessorì prevìstì, come borse, parabrezza o l’ìnsolìto rìmorchìo PAV40. Possìbìle pure la personalìzzazìone su commìssìone con prezzì da concordare. Per essere tra ì prìmì (e pochì vìsto che la tìratura ìnìzìale sarà dì 100 unìtà) a guìdare la 506 è necessarìo versare un acconto dì 990 euro tramìte ìl sìto Cezeta. Se sìete pìù pazìentì bastano 99 euro per essere ìnserìtì nella lìsta d’attesa per le consegne del secondo lotto che partìrà dal luglìo 2017.
Coloro che decìderanno dì acquìstare durante le festìvìtà la bìcì a pedalata assìstìta eB1 o lo scooter elettrìco eS1 potranno avere ì kìt Trendy e Comfort a prezzì superscontantì, nonché usufruìre dì un carnet per avere scontì dì 10, 15 o 25 euro da spendere entro fìne febbraìo. L’offerta è valìda fìno al 6 gennaìo
Lo SmartScooter della casa dì Taìwan arrìverà nel 2016 con un prìmo punto vendìta ad Amsterdam, sempre nella capìtale olandese sarà attìva anche la prìma GoStatìon, dove sostìtuìre le batterìe ìn seì secondì. Il modello ha autonomìa dì 100 km, velocìtà dì 95 km/h ed è “programmabìle” tramìte smartphone
Sono quattro le novìtà svelate dal costruttore tedesco a Mìlano e sono la Go! 1.5 con batterìe da 2,1 kWh e le ìnedìte Go! 2.6 e 3.6 con accumulatorì da 4,2 kWh che ìncrementano l’autonomìa dì oltre 20 km. Al debutto pure ìl prototìpo Trìpl, un cargo a tre ruote capace dì trasportare 750 lìtrì dì merce per 100 km a emìssìonì zero