CIVS 2019. I risultati del Round di Gragnana Varliano


Tappa valida sia per il CIVS che per il Campionato Europeo, la terza edizione della Gragnana – Varliano (6° Round CIVS 2019) in Provincia di Lucca ha visto alla partenza 165 piloti e un’affluenza numerosa da parte del pubblico. L’organizzazione, gestita dal Moto Club Ducale, è stata ottima.

Nelle classi del CIVS, tra i Sidecar il primo gradino del podio è andato all’equipaggio Giacoletto/Scozzafava il secondo posto per Barbi/Ridolfi mentre in terza posizione ha chiuso l’equipaggio Bottono/Zamboni. La classe regina è stata dominata dal pilota del MC Spoleto con Tommaso Niccoli Vallesi e Francesco Maria Piva secondo. Matarazzo ha trionfato nella Supermoto, seguito da Dal Molin e Giusiano.

Nella Supermoto open prima posizione per il pilota Ponzellini Alexander seguito da Pica Andrea e Troian Lamberto. Maurizio Bottalico in sella alla sua Yamaha Triumph ha conquistato la prima posizione nella 600 Open seguito da Stefano Nari e in terza posizione il pilota locale Partigliani Luca.

Oro al pluri campione Italiano Stefano Manici nella Naked, argento invece per Martinelli Francesco mentre il bronzo è andato a Riccardo Marchelli. Nella 600 Stock la prima posizione è andata al pilota reatino Tiziano Rosati, (vincitore anche dell’assoluta) che dopo un’ottima prova ha messo alle sue spalle David Lignite. Terza posizione per il pilota reatino Partigliani Luca.

Montalti Dario sovrasta tutti nella 250 seguito al secondo posto da Testoni Guido ed al terzo posto da Vigililucci Marco. Senza storia la 300 con Federigi Franco, Stori Luca e Lombardi Marco, arrivati n quest’ordine. Nella Miniopen primo Enrico Repetti seguito da Certini Juri e da Antonio Platone.

La classe Scooter ha visto in cima al gradino più alto del podio il pilota Tarabella Alessio seguito da Lazzoni Marcoi e Piacentini Juri. Buona la prova degli Italiani Testoni Giudo, Lignite Davide e Ponzellini Alexandre che hanno vinto le loro categorie.

Il prossimo Round del CIVS 2019 (penultima prova di Campionato) è in programma per l’8 settembre a Volterra.