Doppio appuntamento con l’Italiano MX Junior!

Doppio appuntamento con l’Italiano MX Junior! 

La stagione è appena iniziata e già si sta entrando nella fase che, per taluni, segnerà il senso di gran parte della propria attività sportiva annuale. Infatti, con la disputa in contemporanea delle seconde selettive si configureranno le griglie dei partecipanti alle Finali, in programma a partire da Esanatoglia (MC) il prossimo 23 agosto. L’appuntamento è per questo fine settimana a Lovolo (Area Nord) e a San Severino Marche (Area Centro Sud)

Queste le modalità di passaggio dalle Qualificazioni alle Finali, fatto salvo eventuali indicazioni STS per ciascuna Categoria:

– Debuttanti 65cc., il 1° classificato di ciascuna area;

– Cadetti 65cc., i primi 23 classificati di ciascuna area;

– Junior 85cc. – 150cc. 4T, i primi 24 classificati di ciascuna area;

– Senior 85cc. – 150cc. 4T, i primi 24 classificati di ciascuna area;

– Junior 125cc. 2T, i primi 20 classificati di ciascuna area, i primi tre classificati nel Campionato Italiano 2019 (se in regola con i limiti di età), i primi 5 piloti della Classifica assoluta degli Internazionali d’Italia Motocross cl. 125cc. 2020, se in possesso di Licenza ammessa alla partecipazione del Campionato;

125cc. Area Centro Sud – Valerio Lata (KTM Marchetti) conduce a punteggio pieno (500 punti) seguito a quota 330 da Cosimo Bellocci (Husqvarna) e Tiberio Mazzantini (KTM) a 310. Nella top 5 ci sono attualmente Nicolò Borrozzino (Husqvarna) e Morgan Bennati (Husqvarna). La 20esima piazza la ricopre Marco Scali (KTM), attorniato, prima e dopo, da un nugolo di Piloti distanziati tra loro di pochissimi punti. Quindi tutto in divenire.

125cc. Area Nord – La testa della classifica dopo Cremona è davvero affollata: Andrea Rossi (Fantic Moto), Andrea Roncoli (Husqvarna – O’Ragno 114 Torino Moto) e Daniel Gimm (Yamaha Junior Motor Sport) tutti a quota 420 punti! Piuttosto distanti i piloti in quarta e quinta posizione Andrea Viano (Husqvarna – O’Ragno 114 Torino Moto) e Tommaso Sarasso (KTM). Più difficile la situazione intorno alla 20esima posizione, l’ultima utile per accedere direttamente alla fase Finale del Campionato. Al momento è occupata da Edoardo Volpicelli (KTM) con 126 punti, ma dalla 18esima alla 23esima piazza sono tutti racchiusi in otto lunghezze; questo vuol dire che anche in questa area gran parte dei passaggi saranno definiti durante l’ultima manche di questo secondo appuntamento.

85 Senior Area Centro Sud – Anche la Senior vede il capoclassifica a pieno punteggio: è Alfio Samuele Pulvirenti (KTM), seguito da Ferruccio Zanchi (Husqvarna, 420 punti), Simone Mancini (KTM) a 340, Brando Rispoli (Husqvarna – Fashion Bike Moto Tecnica) e Natham Mariani entrambi 250pt (KTM). Intorno alla 24esima piazza gravitano Diego Guercini (KTM), Francesco Calabria (Husqvarna) e Andrea Cioffi (Husqvarna – Fashion Bike DB MX School).

85 Senior Area Nord – Alberto Sanna (KTM) guida la generale con 420 punti, seguito da Patrick Busatto a quota 390 e Jaka Peklaj a 380. Top Five completata da Alessandro Gaspari (KTM G.S. Fiamme Oro Milano) con 350 e Mattia Barbieri (KTM). Da segnalare la sesta posizione in mano a Leonora Van Drunen (KTM), la giovannissima olandese che soffre in tenuta fisica ma a cui non manca certamente la velocità sul giro, come ha dimostrato con la pole position di Cremona. Sulla linea dei 24 spuntano Alessio Martone (KTM) e Alessio Pelizzoli (KTM), ma anche in questo caso tra quota 100 e 110 punti sono ben nove i Piloti in lista.

85 Junior Area Centro Sud – Si viaggia a punteggio pieno con Gennaro Utech (KTM) che vola sulla quota dei 500 punti. In seconda posizione lo segue Andrea Maria Roberti (KTM Pardi Racing) davanti a Samuele Mecchi (Husqvarna); poi Pierpaolo Mosca (Husqvarna) e Alessandro Maria Di Pietro (KTM).

85 Junior Area Nord – En plein di vittorie, fino ad oggi, per il capoclassifica, il ceco Vaclav Janout (KTM), seguito da Lorenzo Bonino (Husqvarna) con 380 punti e Filippo Mantovani (KTM) con 350; quarto Davide Zanone (Yamaha Team Lacroce), quintoFrancesco Bellei (KTM). Sulla linea della 24esima posizione troviamo Emil Ziemer a quota 115 punti ma anche in questo caso molti giovani atleti sono racchiusi in pochissimi punti.

65 Cadetti Area Centro Sud – Sono ancora 500 i punti conquistati dal leader della classifica provvisoria, Andrea Uccellini (Husqvarna A.U. 353 Motor Sport), seguito da Andrea Antonelli (KTM) e da Luca Colonnelli (KTM Seven Motosport), entrambi con 380pt.

65 Cadetti Area Nord – Così come al Centro Sud, sono 500 i punti conquistati dal leader della classifica provvisoria, Riccardo Pini (KTM). Secondo e terzo ancora un pari punteggio, nell’ordine Nicolò Alvisi (KTM – G.S. Fiamme Oro Milano) e l’olandese Dean Gregoire (KTM Cremona) con 380 lunghezze. Sulla scivolosa linea della 23esima piazza, troviamo Manuel Bottiglieri (KTM) 118pt e Cristian Della Vedova 115pt (KTM).

65 Debuttanti Area Centro Sud/Area Nord – In questa categoria la selezione è davvero interessante, infatti solo il primo di ciascuna Area accede alle Finali nella Categoria Cadetti. Attualmente entrambe le prime posizioni sono determinate con 500pt: quella di Cristian Amali (KTM) per il Centro Sud, e dello svizzero Luis Raoul Santeusanio (KTM) per il Nord. Amali è poi tallonato da Riccardo Burrini (Husqvarna) con 420 punti e da Riccardo Mescolini (KTM) a 340. Mentre Santeusanio è seguito da Francesco Assini (KTM) con 380 lunghezze e da Omar Guerra (KTM) a 350.

Motocross