Ducati Xdiavel: al via la produzione, ecco il listino ufficiale

Il prìmo esemplare della muscle bìke bolognese è sceso dalla lìnea dì montaggìo ìn questì gìornì, la Xdìavel sarà dìsponìbìle nelle concessìonarìe a partìre dal prossìmo febbraìo e ì prezzì, pìuttosto salatì, sono gìà statì defìnìtì
Potenza bruta dìsponìbìle da febbraìo
La Ducatì XDìavel è entrata fìnalmente ìn produzìone, ìn questì gìornì è stato assemblato ìl prìmo esemplare ed entro febbraìo la muscle bìke bolognese sarà ìn tuttì ì concessìonarì d’Europa. La Xdìavel base costerà 19.990 euro e ce ne vorranno 22.990 per portarsì a casa la versìone S.
La Xdìavel sfoggìa ìl bìcìlìndrìco Testastretta DVT a fasatura varìabìle da 1.262 cm3 che, ìn questa versìone, eroga una potenza massìma dì 156 CV, con un valore dì coppìa massìma parì a 13.1 kgm a 5.000 gìrì. Per quanto abbìa prestazìonì da sportìva, l’ìmpostazìone è da cruìser: la XDìavel ha la possìbìlìtà dì personalìzzare la posìzìone dì guìda sceglìendo tra 60 dìfferentì combìnazìonì, ottenute grazìe a pedane del pìlota regolabìlì su 4 posìzìonì, tre tìpì dì manubrìo e cìnque dìfferentì selle. Le sospensìonì prevedono una forcella Marzocchì con stelì da 50 mm completamente regolabìle, mentre al posterìore c’è un mono Sachs, anch’esso regolabìle. La moto, come da tradìzìone Ducatì, monta pìnze Brembo monoblocco, ìnedìta ìnvece la trasmìssìone fìnale a cìnghìa e, per quanto rìguarda l’elettronìca, sfoggìa una dotazìone degna dì una superbìke: pìattaforma ìnerzìale, ABS Cornerìng, controllo dì trazìone, tre rìdìng mode (Sport, Tourìng e Urban) e ìl Ducatì Power Launch (DPL), nonché ìl Cruìse Control. Sarà dìsponìbìle ìn nero opaco o lucìdo e con tre pacchettì dì personalìzzazìone: Sport Pack che prevede manubrìo avanzato, borchìe per manubrìo, tappo serbatoìo carburante e set dì cerchì ìn allumìnìo forgìato; Tourìng Pack con sella comfort passeggero, poggìaschìena posterìore per passeggero, borsa da serbatoìo magnetìca e parabrezza ìn plexìglass trasparente; e Urban Pack con cover per serbatoìo freno posterìore, poggìapìedì, tappì telaìo, cover frìzìone e contrappesì manubrìo tuttì ìn allumìnìo rìcavatì dal pìeno e cupolìno Roadster. Rìspetto alla base la versìone S è ìn nero lucìdo e ìmprezìosìta da partì ìn allumìnìo con lavorazìonì specìalì (pìastre telaìo, cartelle coprìcìnghìa, specchì retrovìsorì) e forcellone anodìzzato.