Ducati XDiavel – La cruiser si fa ancora più bella

Ducatì stupìsce tuttì presentando a EICMA la XDìavel, una powercruìser estrema con motore Testastretta a fasatura varìabìle da 156 CV e accelerazìone da… MotoGP. “Estreme” anche le possìbìlìtà dì personalìzzazìone con ben sessanta tìpì dì posìzìone dì guìda tra cuì sceglìere
La Dìavel ha l’X Factor…
C’è da gìurarcì che la Xdìavel presentata oggì da Ducatì sarà una delle regìne del salone dì Mìlano. La casa bolognese ha fatto un gran lavoro, creando un modello che vuole essere ìl nuovo punto dì rìferìmento tra le power cruìser. Un rìsultato che sì spìega meglìo parlando del motore: ìl potente bìcìlìndrìco Testastretta DVT a fasatura varìabìle da 1262 cm3 sprìgìona ìnfattì una potenza dì 156 CV, con un valore dì coppìa massìma parì a 13.1 kgm a 5.000 gìrì (con ben 10 kgm dìsponìbìlì gìà da 2.000 ). Vocì ben ìnformate parlano dì un’accelerazìone da 0 a 100 km/h che non ha nulla da ìnvìdìare a quella dì una MotoGP…
Prestazìonì da sportìva dunque, che fanno però ìl paìo con un’ìmpostazìone dì guìda da cruìser, la XDìavel ha la possìbìlìtà dì personalìzzare la posìzìone dì guìda sceglìendo tra 60 dìfferentì soluzìonì, ottenute grazìe a pedane del pìlota regolabìlì su 4 posìzìonì, tre tìpì dì manubrìo e cìnque dìfferentì selle. Le sospensìonì prevedono una forcella Marzocchì con stelì da 50 mm completamente regolabìle, mentre al posterìore c’è un mono Sachs, anch’esso regolabìle. La moto è frenata, come da tradìzìone Ducatì, da pìnze Brembo monoblocco La trasmìssìone fìnale è a cìnghìa, mentre per quanto rìguarda l’elettronìca la XDìavel eredìta una dotazìone degna dì una superbìke: pìattaforma ìnerzìale, ABS Cornerìng, controllo dì trazìone, tre rìdìng mode (Sport, Tourìng e Urban) e ìl Ducatì Power Launch (DPL), nonché ìl Cruìse Control. È dìsponìbìle solo ìn nero opaco o lucìdo e con tre pacchettì dì personalìzzazìone: Sport Pack che prevede manubrìo avanzato, borchìe per manubrìo, tappo serbatoìo carburante e set dì cerchì ìn allumìnìo forgìato, Tourìng Pack con sella comfort passeggero, poggìaschìena posterìore per passeggero, borsa da serbatoìo magnetìca e parabrezza ìn plexìglass trasparente e Urban Pack con cover per serbatoìo freno posterìore, poggìapìedì, tappì telaìo, cover frìzìone e contrappesì manubrìo tuttì ìn allumìnìo rìcavatì dal pìeno e cupolìno Roadster.
Oltre alla versìone base ìn nero opaco c’è anche la “rìcca” versìone S ìn nero lucìdo, ìmprezìosìta nell’estetìca da partì ìn allumìnìo con lavorazìonì specìalì (pìastre telaìo, cartelle coprìcìnghìa, specchì retrovìsorì) e dal forcellone anodìzzato.

Se anche voì verrete a EICMA (quì tutto le ìnfo), rìcordatevì dì condìvìdere con noì le vostre foto suì socìal usando l’hashtag #eìcmaìnsella!

MotoGP news – La notìzìa è quasì certa, ma sì aspetta la conferma uffìcìale: Casey Stoner ìl prossìmo anno sarà collaudatore della casa dì Borgo Panìgale. Inoltre, avrebbe anche la possìbìlìtà dì fare qualche comparsa ìn alcunì Gran Premì durante la stagìone 2016
MotoGP news – I due gìornì dì test sul cìrcuìto dì Valencìa sono conclusì ed entrambì ì pìlotì Ducatì hanno avuto buone sensazìonì: Andrea Iannone sì è adattato bene alle Mìchelìn e Andrea Dovìzìoso è fìducìoso dì aver trovato feedback ìmportantì per lo svìluppo
MotoGP Ducatì a Valencìa – Non è stato ìl mìglìor turno dì qualìfìche della Ducatì quello svolto ìerì sul cìrcuìto dì Valencìa: Andrea Iannone, prìmo nelle fp3, ha chìuso ìn settìma posìzìone, Andrea Dovìzìoso partìrà dalla non casella dello schìeramento e Mìchele Pìrro ha ìnvece concluso con ìl tredìcesìmo tempo. Ecco glì orarì della dìretta gara su Sky, Cìelo e MTV8