Home Sicilia ENDURO: L’INTERPROVINCIALE DI SCIACCA NEL SEGNO DI TALAMO

ENDURO: L’INTERPROVINCIALE DI SCIACCA NEL SEGNO DI TALAMO

51

Una festa a suon di rombo di motori quella andata in scena a Sciacca in occasione della terza prova del campionato interprovinciale di Enduro Agrigento-Caltanissetta-Ragusa. Circa 40 i partecipanti con il successo che è andato al favorito della vigilia, il palermitano Alessandro Talamo (Motoclub Tritone) che sulla propria Husqvarna 350 4 tempi ha chiuso in 24’56”26. Alle sue spalle l’ennese Francesco Cagnina (Motoclub Sicilia) staccato di 56 secondi in sella al suo Beta 125 2 tempi, quindi a chiudere sul gradino più basso del podio della classifica assoluta l’agrigentino Libertino Parla. Il pilota del Motoclub Agrigento in sella alla sua Ktm 250 4 tempi ha fatto registrare un distacco di 1’54”. Alla manifestazione organizzata dal Motoclub Sciacca da segnalare anche i successi di classe di Salvatore Natalello del Motoclub Agrigento (Cadetti), dello stesso Cagnina nella Junior, di Federico Puleo (Motoclub Tritone) nella Senior, di Libertino Parla nella Major, di Giuseppe Attardo (Motoclub Agrigento) nella 85 Mini, di Valentina Uccello (Hobby Motor Ragusa) nella 125 Mini, di Giuseppe Craparotta (Motoclub Sciacca) nella Territoriali 2 tempi, di Michael Montana (Motoclub Valle del Belice) nella Territoriale 250 4 tempi, di Francesco Gennaro (Enduro Menfi) nella Territoriali 450 4 tempi e di Riccardo Terranova (Mt Bergamo) nella Veteran. Di seguito, una carrellata fotografica dell’evento a cura di Vito Scarpitta.

Leggi anche altri articoli su Sicilia o leggi la fonte


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer