Home Enduro EnduroGP. Il Gran Premio d’Italia è alle porte

EnduroGP. Il Gran Premio d’Italia è alle porte

68

Paolo Franco, Consigliere Regionale della Lombardia, ha aperto ieri le porte del “Pirellone” allo Sport e inaugurato ufficialmente il Gran Premio Acerbis d’Italia. L’EnduroGP, il Campionato del Mondo di Enduro è pronto a scattare a Rovetta, in Val Seriana, dopo il successo già andato in scena nel 2015.

Come precisa Paolo Franco, “La Valli Bergamasche è l’evento che unisce Storia, passione per le moto e territorio”. Dal canto suo Franco Acerbis è stato Presidente del sodalizio organizzatore e continua ad esserne mediano di spinta: “Il Mondiale ha alimentato nelle Valli una storia di passione contagiosa”.  È la volta del Presidente del Moto Club Bergamo Giuliano Piccinini. “Ho raccolto l’eredità di condurre l’impresa del Moto Club Bergamo nell’organizzazione della Prova Mondiale di Enduro di Rovetta. Cento anni del Moto Club, 30 del Campionato del Mondo, l’incrocio degli anniversari è quanto basta per non sentire la fatica della missione”. 
ABC Communication, il Promoter del Campionato del Mondo di Enduro. “Le Valli bergamasche sono la culla dell’Enduro. Qui si è creata spontaneamente una delle più belle realtà dello Sport.

Leggi anche altri articoli su Enduro o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer


Federazione Motociclistica Italiana