Home Sicilia FINALI DEL CAMPIONATO ITALIANO MX JUNIOR, SICILIANI PROTAGONISTI A SAVIGNANO SUL PANARO

FINALI DEL CAMPIONATO ITALIANO MX JUNIOR, SICILIANI PROTAGONISTI A SAVIGNANO SUL PANARO

47

Domani scatterà la prima delle tre finali del campionato italiano Mx Junior e a Savignano sul Panaro, nel Modenese saranno ben 12 i piloti siciliani al via. Una nutrita pattuglia, al pari di tante altre regioni a conferma della bontà dei piloti siciliani in questa disciplina tanto che pure nelle qualifiche di oggi pomeriggio si sono messi in evidenza, specie nella 125 dove Gaetano Cassibba è stato protagonista di un gran duello per le prime tre posizioni. Ma positive le prove anche di tutti gli altri, dai colleghi ragusani Giuseppe Zangari e Giuseppe Arangio Febbo nella stessa categoria, fino ai più piccoli, Maurizio Scollo e Giovanni La Mendola anch’egli quasi fianco a fianco per una posizione di prestigio nei primi 10 della 85 Senior, categoria che ha visto protagonisti anche Davide Marabotto e Carmelo Lantieri; nella junior – anche in questo caso – è stato quasi un duello testa a testa per le posizioni importanti fra Pierpaolo Mosca e Riccardo Salesi, con Francesco Calabria anch’egli protagonista. E infine nei più piccoli, Gennaro Utech – fresco di convocazione mondiale – ha addirittura chiuso al secondo posto. La pattuglia sarebbe dovuta essere più numerosa ma i forfait di Pulvirenti nella 85 Senior, di Monteverde nella 85 Junior e di Adamo nella 65 hanno ridotto la presenza di isolani che è rimasta numerosa e che ha dovuto rinunciare, proprio sul più bello, alla presenza del piccolo Alessandro Di Pietro infortunatosi nelle pre-qualifiche e a cui rivolgiamo un grosso in bocca al lupo. Sarà comunque una giornata di grande spettacolo, quella di domani, laddove i siciliani saranno certamente protagonisti.

Leggi anche altri articoli su Sicilia o leggi la fonte


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer