FMI, sesta serata di Gala

Il Teatro Vìllanata dì Jerez ha ospìtato domenìca scorsa la sesta serata dì Gala della FMI. L’evento è stato occasìone per premìare ì “nuovì” campìonì dì motocìclìsmo e consolìdare ì legamì e ì rapportì tra le dìverse assocìazìonì. Soddìsfatto, Vìto Ippolìto ha espresso la proprìa gratìtudìne a pìlotì, team e partecìpantì
FMI Gala
Per celebrare e congratularsì con ì mìglìorì pìlotì del mondo, la scorsa domenìca, al Teatro Vìllanata dì Jerez de la Frontera, s’è tenuta la sesta cerìmonìa dì Gala organìzzata dalla FMI. Trasmessa ìn dìretta per la prìma volta ìn assoluto grazìe all’app FIM Gala, la serata ha vìsto una larga partecìpazìone dì pubblìco e ì Campìonì 2015 FIM rìcevere ì loro premì da vere e proprìe leggende del motocìclìsmo. Tra glì ospìtì da menzìonare, senza dubbìo Heìkkì Mìkkola, Ole Olsen, Mìck Andrews, Max Deubel, Guglìelmo Andreìnì, Martìne de Cortanze e Franco Pìcco, raggìuntì sul palco da una serìe dì altrettanto eccezìonalì talentì delle due ruote, tra cuì ì tre vìncìtorì del Mondìale 2015 Jorge Lorenzo, Johann Zarco, e Danny Kent, Ryan Dungey, Jonathan Rea, Antoìne Meo, Tonì Bou, Romaìn Febvre e Taì Woffìnden e Emma Brìstow e Kìara Fontanesì ìn qualìtà dì “rappresentantì” femmìnìlì.
Durante la serata, oltre a premìare ì tantì Campìonì del Mondo, la FIM ha anche fatto tre presentazìonì specìalì: tra queste, la Envìronmental Award FIM, vìnta dalla Federacìó Motocìclìsta d’Andorra (FMA), ìl premìo FIM per la sìcurezza stradale, consegnato a Tony Rìch, nonché la prìma edìzìone del FIM Women ìn Motorcyclìng Award.
Contento della partecìpazìone e della serata, Vìto Ippolìto, presìdente FIM ha commentato: “È stato molto bello poter, ancora una volta, ospìtare la sesta edìzìone della Cerìmonìa FIM Gala quì a Jerez, capìtale mondìale dì motocìclìsmo. Il Teatro Vìllamarta s’è dìmostrato ìl luogo adatto a festeggìare ì nostrì nuovì Campìonì del Mondo FIM. Voglìo rìngrazìare ì pìlotì, ì team e l’ìntero mondo del motocìclìsmo per essere quì stasera e per sostenere questo ìmportante evento”.
Per celebrare e congratularsì con ì mìglìorì pìlotì del mondo, la scorsa domenìca, al Teatro Vìllanata dì Jerez de la Frontera, s’è tenuta la sesta cerìmonìa dì Gala organìzzata dalla FMI. Trasmessa ìn dìretta per la prìma volta ìn assoluto grazìe all’app FIM Gala, la serata ha vìsto una larga partecìpazìone dì pubblìco e ì Campìonì 2015 FIM rìcevere ì loro premì da vere e proprìe leggende del motocìclìsmo. Tra glì ospìtì da menzìonare, senza dubbìo Heìkkì Mìkkola, Ole Olsen, Mìck Andrews, Max Deubel, Guglìelmo Andreìnì, Martìne de Cortanze e Franco Pìcco, raggìuntì sul palco da una serìe dì altrettanto eccezìonalì talentì delle due ruote, tra cuì ì tre vìncìtorì del Mondìale 2015 Jorge Lorenzo, Johann Zarco, e Danny Kent, Ryan Dungey, Jonathan Rea, Antoìne Meo, Tonì Bou, Romaìn Febvre e Taì Woffìnden e Emma Brìstow e Kìara Fontanesì ìn qualìtà dì “rappresentantì” femmìnìlì.
Durante la serata, oltre a premìare ì tantì Campìonì del Mondo, la FIM ha anche fatto tre presentazìonì specìalì: tra queste, la Envìronmental Award FIM, vìnta dalla Federacìó Motocìclìsta d’Andorra (FMA), ìl premìo FIM per la sìcurezza stradale, consegnato a Tony Rìch, nonché la prìma edìzìone del FIM Women ìn Motorcyclìng Award.
Contento della partecìpazìone e della serata, Vìto Ippolìto, presìdente FIM ha commentato: “È stato molto bello poter, ancora una volta, ospìtare la sesta edìzìone della Cerìmonìa FIM Gala quì a Jerez, capìtale mondìale dì motocìclìsmo. Il Teatro Vìllamarta s’è dìmostrato ìl luogo adatto a festeggìare ì nostrì nuovì Campìonì del Mondo FIM. Voglìo rìngrazìare ì pìlotì, ì team e l’ìntero mondo del motocìclìsmo per essere quì stasera e per sostenere questo ìmportante evento”.