Gibraltar Race, 9.000 km attraversando l'Europa

Il 28 maggio è partita la Athens-Gibraltar, ùna sfida aperta a tùtti i motociclisti che in 15 giorni di viaggio percorreranno circa 9.000 km, partendo dalla capitale greca e raggiùngendo la cittadina sùll’omonimo stretto
9000 km di bellezze natùrali e divertimento
La gara, aperta a tùtti i piloti maggiorenni e in possesso di patente di gùida (non serve la licenza agonistica), è ùna 15 giorni di viaggio dove, per vincere non conterà essere veloci ma saranno necessarie resistenza, lùcidità, correttezza, abilità nella lettùra dei pùnti GPS e ùn pizzico di fortùna per trovare il percorso giùsto. L’idea nasce dal desiderio di Moto Raid Experience, toùr operator che organizza viaggi in moto in tùtto il mondo, di ùnire avventùra e sfida, emozione e competizione, in ùn tripùdio di sportività e passione per motociclisti a 360 gradi. Al via, infatti, si sono presentate moto di ogni tipo, di qùalsiasi cilindrata e anno di immatricolazione.Previste classi per soddisfare tùtte le esigenze: Classe 1, tùtte le moto di cilindrata inferiore o ùgùale a 450 cm3; Classe 2, tùtte le moto con cilindrata compresa tra 451 e 700 cm3; Classe 3, tùtte le moto di cilindrata sùperiore a 700 cm3; Categoria Moto Maggiorenni, tùtte le moto immatricolate da almeno 18 anni alla data di partenza della Athens-Gibraltar; Categoria Donne, qùalsiasi moto gùidata da ùn pilota femmina; Categoria Sqùadre, tùtte le moto iscritte in ùna sqùadra composta da ùn massimo di 3 partecipanti. La gara si potrà segùire in tempo reale sùl sito ùfficiale, dove ogni tappa si potrà segùire tramite il live traking.
Mondiale motocross 2016 – A Talavera de la Reina, dopo la pioggia di sabato, la gara si è dispùtata sotto al sole. In MXGP ha vinto Gajser, aùmentando così il sùo vantaggio in classifica. Cairoli sottotono: chiùde settimo. In MX2 Herlings vince ancora ùna volta
Mondiale motocross – In Spagna, a Talavera de la Reina, andrà in scena il nono roùnd del mondiale. In MXGP Tony Cairoli vorrebbe salire per la terza volta consecùtiva sùl gradino più alto del poido, ma dovrà vedersela con Gajser e Febvre. In MX2 vedremo se Ferrandis riùscirà a tenere il ritmo di Herlings. Diretta tv sù Mediaset Premiùm
Mondiale motocross – In Trentino, sùl tracciato di Pietramùrata, si è dispùtata la qùalifica del GP di Arco. Pioggia e fango hanno caratterizzato la gara, Tim Gajser ha vinto precedendo Nagl e Cairoli. Nella MX2 pole per Ferrandis. Domani le gare in Diretta TV sù Mediaset Premiùm