Motocross

Giovanni Uccellini vince la prima tabella rossa dell’Italiano MX Junior.

Il weekend è stato intenso per i giovani talenti dell’Italiano MX Junior che si sono sfidati a Grottazzolina per la semifinale delle categorie Junior e Cadetti, la prima finale dei Senior e la Coppa Italia riservata ai Debuttanti.

La due giorni in terra marchigiana è stata caratterizzata da repentini cambiamenti climatici, passando dal sole del sabato alla pioggia della domenica pomeriggio. Nonostante le condizioni climatiche avverse, i quasi 200 piloti iscritti hanno dato spettacolo sul circuito Guido Catini, regalando emozioni agli spettatori presenti.

Le gare hanno visto i giovani talenti mettersi alla prova, con colpi di scena e sorprese che hanno tenuto alto il livello di competitività. I piccolissimi dei Primi Passi hanno anche avuto l’opportunità di confrontarsi sotto l’occhio attento dei tecnici federali, accumulando preziosa esperienza.

I primi verdetti sono stati raggiunti, ma saranno confermati o stravolti nel prossimo appuntamento a Fermo l’7 e l’8 Settembre, dove si svolgeranno anche le gare dei ragazzi della categoria 125.

Nella categoria Senior, la vittoria è andata ad Andrea Uccellini che ha dominato le gare con determinazione e velocità, conquistando la leadership del campionato. Seguono nella classifica David Cracco e Edoardo Riganti.

Per quanto riguarda la categoria Junior, Pietro Riganti si è distinto come il protagonista della giornata, conquistando il gradino più alto del podio con due vittorie. La classifica vede Pietro in testa seguito da Dominick Maifredi e Armin Paizs.

I Cadetti hanno visto Roko Ivandic primeggiare, con due vittorie che lo hanno portato al vertice della classifica. Concorrenza agguerrita da parte di Mauro Musci e Antony Montoneri, ma Ivandic ha dimostrato di avere una marcia in più.

Infine, i Debuttanti hanno dato spettacolo sulla pista, con Pietro Piraccini che ha conquistato la Coppa Italia con ottime prestazioni. Giovanni Leto e Jeremy Aiello si sono piazzati rispettivamente al secondo e terzo posto.

Ora si aprono le porte alle finali per i qualificati, con una competizione che si preannuncia entusiasmante e ricca di emozioni per tutti i giovani talenti che ambiscono a primeggiare nel mondo del motocross.

– Semifinale Italiano MX Junior
– Classifica Yamaha Blu Cru
– Coppa Italia Debuttanti


Super offerte di questa settimana

TSFE #Motocross