Internazionali d’Italia Motocross. Dalla sabbia di Riola a quella di Ottobiano


Dopo il grande successo del primo round degli Internazionali d’Italia MX EICMA Series 2020, il circus del motocross si sta spostando in continente per la seconda tappa della miniserie. I piloti della 125, della MX2 e della MX1 saranno infatti impegnati questo fine settimana sul tracciato di Ottobiano (PV).

Nella classe regina Tim Gajser (Honda) vorrà confermare il dominio messo in atto in Sardegna sia nella Superfinale che nella MX1. Ad Ottobiano l’avversario più accreditato sembra essere il compagno di squadra mentre gli appassionati italiani guarderanno anche alle prestazioni dei piloti azzurri, tra i quali a Riola il migliore era stato Ivo Monticelli (Gas Gas). In MX2 – vinta a Riola da Jago Geerts (Yamaha) – spazio a numerosi giovani, così come nelle due manche della 125 cc che vede in testa alla generale Pietro Razzini (Husqvarna).

La gara di Riola Sardo è stata un successo sia in termini di spettacolo in pista che di audience; oltre ai numerosi spettatori, accorsi sulle dune del Sinis per assistere alle gesta dei loro beniamini, ci sono stati anche ben 246.000 visualizzazioni delle gare sul web.

Appuntamento quindi il 2 Febbraio sul circuito di Ottobiano (PV) per scoprire chi sarà il protagonista del secondo round. Per chi non potrà seguire dal vivo i propri idoli in pista, il campionato sarà come sempre trasmesso in diretta streaming su www.offroadproracing.it (YouTube e FaceBook), mentre sono programmati servizi in post produzione su Rai Sport, con tre highlights, ciascuno di 60’ in onda il giovedì sera.