Italiano Epoca, ad Albettone sei titoli assegnati in anticipo
Dalla pista di Albettone, nel comune vicentino di Lovolo, escono i primi vincitori del campionato italiano motocross Epoca Ufo Plast 2022. Con una gara d’anticipo, vengono assegnati sei dei 21 titoli nazionali in palio. A festeggiare senza dover attendere la gara finale sono Valentino Civitarese (CZ – Amsil) nella A1, Alessio Soldà (Husqvarna – Chimax […]

Italiano Epoca, ad Albettone sei titoli attribuiti in anticipo

Dalla pista di Albettone, nel comune vicentino di Lovolo, escono i primi vincitori del campionato italiano motocross Epoca Ufo Plast 2022. Con una gara d’anticipo, vengono attribuiti sei dei 21 titoli nazionali in palio. A festeggiare senza dover attendere la gara finale sono Valentino Civitarese (CZ – Amsil) nella A1, Alessio Soldà (Husqvarna – Chimax Lonigo) nella D2, Alberto Ferrari (Suzuki – Mv Gallarate) nella E5, Daniele Dallatomasina (Yamaha – Cm team) nella Evo2, Massimo Trollo (TGM – Gaerne) nella F1 e Nicolas Tumini (Yamaha – I briganti della torre) nella G2.

Tutti e sei raggiungono il traguardo del titolo in anticipo grazie alla vittoria conquistata ieri ad Albettone, in una giornata di caldo straordinario, fronteggiato in maniera esemplare dallo staff del moto club Albettone, che ha preparato la pista per giorni col massimo impegno per permettere ai piloti di evitare la polvere e correre in condizioni di sicurezza.

Detto dei sei vincitori di giornata e campioni in anticipo, nelle altre categorie i successi sono andati a: Enrico Bertone (Cheney – Intimiano Natale Noseda) nella A2, Marco Graziani (Maico – Intimiano Natale Noseda) nella A3, Luciani Lanci (Frigerio – Scuderia Fulvio Norelli) nella B1, Alessandro Orbati (Villa – AM Aretina) nella B2, Sergio Gandolfi (Montesa – Micro mc Bologna) nella C, Massimo Marescalchi (Yamaha – Ravenna) nella D1, Mirko Fiorentini (Honda – Smr scuderia Crt) nella D3, Gian Luca Gallingani (Villa – AM Modenese) nella E1, Gianni Gismondi (TGM – Lion Montegranaro) nella E2, Nicola Montalbini (Yamaha – Campello in moto) nella E3, Marcello Fenaroli (Honda – Intimiano Natale Noseda) nella E4, Gianni Giancristofaro (Honda – Mp racing) nella Evo1, Massimo Pesce (TM – Intimiano Natale Noseda) nella F2, Lucio Dimasi (Honda – Bellinzago) nella G1 e Moreno Mambelli (Honda – Ravenna) nel Gruppo 4.

A premiare i protagonisti della giornata di Albettone c’era pure un ospite d’onore come Franco Picco, pluricampione italiano di motocross, leggenda della Dakar e premiato Cavaliere del cross da FMI e FXAction Group nel 2021.

I quindici titoli anche ora in palio in questo campionato italiano motocross Epoca Ufo Plast 2022 verranno dunque attribuiti nella gara finale dell’11 settembre a Maggiora. Come da regolamento, la presenza alla gara dà diritto a un bonus di 6 punti sulla classifica finale.