L’Italiano MX Senior e Femminile inizia nel segno dell’equilibrio thumbnail

L’Italiano MX Senior e Femminile inizia nel segno dell’equilibrio

Conferme, sorprese e tante battaglie nella prima prova del Campionato Italiano Senior Motocross 2021. Sulla storica pista della Malpensa a dominare la scena è il duello al vertice della categoria Femminile tra la vicecampionessa del mondo Nancy Van de Ven e la sei volte iridata Kiara Fontanesi.

Van de Ven, in gara con la Yamaha Ceres71, conquista gli stessi piazzamenti di Fontanesi (Gas Gas – Fiamme Oro), cioè un secondo e un primo posto di manche, ma il miglior risultato in gara-2 le assicura la tabella rossa provvisoria. Alle spalle delle due dominatrici, prestazione generosa da parte di Francesca Nocera (Husqvarna – Fiamme Oro), che porta a casa due terzi posti importanti per il campionato. Giorgia Blasigh (Gas Gas – Bb1 Bibione) è sesta assoluta e prima nella speciale graduatoria riservata alle ragazze in sella alle moto 2 tempi.

Nella 125 la vittoria di giornata è appannaggio di Francesco Muratori (Gas Gas – Amsil), bravo a non commettere errori e approfittare dei problemi dei rivali. Al marchigiano, infatti, bastano due secondi posti per salire sul gradino più alto del podio, davanti al vincitore di gara-1 Michele D’Aniello (Yamaha – Fossano) e a Micol Pacini (Husqvarna – Team Fix), anche lui molto regolare al vertice. Gabriele Arbini (Yamaha – Bbr Offroad), nonostante la vittoria in gara-2, è solo quinto nell’assoluta a causa di una prima manche chiusa nelle retrovie.

Graziano Peverieri (Yamaha – Lion Montegranaro) totalizza il miglior punteggio di giornata della Veteran, con un primo e un quinto posto di manche. Il marchigiano si aggiudica così la MX2, davanti a Giancarlo Cittadini (KTM – Gamma) e Roberto Ciannavei (Husqvarna – Mx Garda lake). Nella MX1 la spunta Luca Arimatea (Gas Gas – Made of) con due piazzamenti regolari, mentre Nicola Di Luccia (Husqvarna – Caserta), primo in gara-2, deve accontentarsi del