MC San Martino nel Centro Operativo Comunale di Martina Franca


Ci avevamo visto giusto nell’individuare le potenzialità dei motociclisti come operatori volontari nelle emergenze di Protezione Civile: fin dal 2013 abbiamo insistito nell’andare oltre gli impieghi strettamente fuoristradistici delle motociclette per attività di Pronto Soccorso.

Dopo gli impieghi dei nostri per emergenza neve, supporto grandi eventi e manifestazioni sportive, l’emergenza Covid-19 ha sancito l’utilità del mezzo motociclistico per gli interventi di assistenza alla popolazione: distribuzione beni di prima necessità, medicinali, monitoraggio del territorio.

Fin dal primo momento, nella riunione preliminare di istituzione del C.O.C. (Centro Operativo Comunale) di Martina Franca (TA) siamo stati coinvolti nella cabina di regia e senza un solo giorno di tregua siamo ancora in prima linea e ci resteremo fino alla fine dell’emergenza, mettendo a disposizione le competenze acquisite in questi anni di formazione, anche di guida motociclistica a seguito dei corsi di guida frequentati presso le scuole federali, grazie al Co.Re. Puglia F.M.I., all’autodromo del Levante ed a LB Ride che hanno creduto in noi e ci hanno supportato.

Le iniziative dei Moto Club FMI sono sull’album foto #Distantimauniti della pagina Facebook FMI