Meeting FMI in pista a Misano nonostante il maltempo

Il fortissimo temporale che si è scatenato sulla pista di Misano Adriatico intorno all’ora di pranzo di domenica 11 ottobre non è riuscito a condizionare più di tanto la seconda giornata del Meeting FMI, appuntamento conclusivo della stagione in pista gestita dal Comitato Moto d’Epoca FMI.

Le gare della mattina, svoltesi tutte regolarmente in situazione di “pista asciutta” hanno visto 9 classi in competizione, diverse delle quali assegnavano il titolo di Campione Italiano. Campione Italiano Gentleman è dunque Matteo Giordani, seguito da Rocco Pesce e Dario Villa. La Vintage Maxi ha assegnato il titolo a Daniele Rota, seguito da Raffaele Penta e Stefano Polidori. Nella stessa gara, ma nella classe Vintage Guzzi, Vittore Cipriani è diventato Campione Italiano con un punto di vantaggio su Maurizio Boretti, mentre Bruno Marcolini è arrivato terzo.

Nella TT 2 Tempi titolo a Paolo Bentivogli, davanti a Massimiliano Tesori e Giorgio Bianchi. L’agguerritissimo Campionato Italiano 2T Italian GP è stato dominato da Gabriele Gnani nella classe 125, davanti a Mirko Modesti e Massimo Pennacchioli; nella 250 alloro assoluto a Jarno Ronzoni, vero leader, davanti a Giuseppe Michelotto e Nicola Laurenzi. Il trofeo Lightwin è stato conquistato con autorevolezza da Marco D’Amico, seguito da Massimo Barilati e Giovanni Bigo.

La pioggia battente ha imposto un forte ritardo al programma del pomeriggio, tanto che la gara del Trofeo Moto Guzzi Fast Endurance si è corsa sulla distanza di 60 minuti al posto dei 90 previsti, mentre la gara che abbinava le classi TT e TT 500 è stata annullata, perché si sarebbe svolta troppo tardi, rispetto alle condizioni di luce necessarie.

Campione Italiano della Vintage Open si è laureato Carlo Bacialli, seguito da Ernesto Bisi e Claudio Gesi.

Nella 2 Strokes Campione è Alessandro Colombo, avanti di 3 punti su Jacopo Chemeri e di 4 punti su Massimo Dell’Aglio.

Nella Old Open, la sezione Under vede Campione Italiano Mauro Poloni, dominatore su Marco Mirenda e Stefano Pietroboni; nella parte Over, Massimiliano Degiovanni ha dominato su Diego Pensalfini, a sua volta molto più avanti di Simone Toppi.

Grandi soddisfazioni anche nel Trofeo Moto Guzzi Fast Endurance, vinto in modo autorevole dal 117 Racing Team (con Matteo Giordani e Carlo Maderna), seguito dallo Stylecar Racing Team (Stefano Bonetti e Francesco Curinga) e da Garage 71 (Davide Rossi e Samuele Colonna).

Per vedere i risultati completi della due giorni di Misano si può consultare il sito internet di Perugia Timing (link diretto http://misano.perugiatiming.com/risultati/ ), dove si trovano tutte le gare disputate.

Le classifiche finali verranno invece pubblicate, appena convalidate ufficialmente, su questo sito.