MINIENDURO, EPOCA ED ENDURO SPRINT, TANTI I PROTAGONISTI A FRANCAVILLA


La settima e ottava prova del campionato regionale Minienduro svoltesi a Francavilla di Sicilia appannaggio dei piloti del Motoclub Sicilia. Nella settima prova del sabato Attilio Sidoti su Husqvarna è salito sul gradino più alto con il tempo di 28’51”96 davanti al compagno di squadra Pierpaolo Mosca su Ktm con il tempo di 30’08”61 e Simone D’Agata su Husqvarna con il personale di 30’56”45. Stesso discorso, nella kermesse organizzata dal MC Valle Alcantara, per l’ottava prova della domenica che ha chiuso la stagione e visto ancora Sidoti (28’18”83 il totale dopo tutte le prove speciali) davanti a Mosca (staccato di 1’22”20) e D’Agata (1’35”09 il distacco dal leader). Per quanto riguarda il campionato d’Epoca invece, nella settima prova successo per Riccardo Terranova (MC Bergamo) su Cagiva con il tempo di 33’56”97 davanti a Gianluca Grilletto (Mc Regolarità ’70) su Aim con 34’07”76 e Giuseppe D’Arpa (Mc Palermo) su Moto Villa con 35’10”37. Quest’ultimo si è invece aggiudicato l’ottava prova della domenica davanti a Domenico Faraci del Regolarità ’70 su Ktm ed Ezio Asta della Polizia di Stato su Swm. Motoclub Sicilia che è stato poi anche il protagonista della quarta prova regionale di Enduro Sprint corsasi domenica e che ha visto sul gradino più alto del podio il proprio pilota Francesco Cagnina, su Beta 125, trionfare con il totale di 28’55”38 davanti a Davide Cutuli (Hobby Motor Ragusa) su Beta 300 (con un distacco di 52”46) e al compagno di squadra Attilio Sidoti su Husqvarna che ha chiuso con un distacco dal primo di 1’09’33.

Di seguito alcuni dei protagonisti e i vari podi negli scatti di Vito Scarpitta.

Leggi anche altri articoli su Sicilia o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer