Montalbano si appresta ad ospitare il Trofeo del Mediterraneo MX


C’è sempre grande attesa per il Trofeo del Mediterraneo di Motocross, appuntamento itinerante (la sede cambia di anno in anno) che per l’edizione 2019 approderà in Italia nella struttura lucana denominata “Don Paolodi Montalbano Jonico (MT).

Il tracciato, caratterizzato da un terreno compatto e dai forti pendii, è lungo 1800 metri e si sviluppa quasi del tutto frontalmente ad una area rialzata da dove il pubblico riesce a seguire gran parte della gara. L’ingresso è gratuito.

“Sono molto orgoglioso – dichiara il titolare dell’impianto, Fabrizio di Cosola –, della fiducia che la Federazione ha riposto in noi affidandoci questa particolare e importante manifestazione. Non vogliamo deludere le forti aspettative di tutti gli organismi coinvolti, tra cui l’Amministrazione Comunale, e dunque daremo il massimo per organizzare al meglio tale appuntamento”.

In termini sportivi questa edizione annovera la presenza di ben sei Paesi, che si affacciano sul Mar Mediterraneo: Francia, Grecia, Italia, Libia, Marocco, Tunisia. La compagine italiana è formata da Marcello Bartolotta, Vito Dicarolo, Adolfo Galdi, Francesco Laudonio, Claudio Pignali, Jacopo Andrea Schito, Ciro Tramontano, Matteo Vantaggiato.

Nella stessa giornata si terranno la quinta prova del Campionato Regionale Basilicata e la sesta del Campionato Regionale Puglia. Il sabato tutti i Piloti potranno provare il Percorso in condizioni gara.

Leggi anche altri articoli su Motocross o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer