MOTO CLUB FIRE BROTHERS, SOLIDARIETA’ IN SELLA

MOTO CLUB FIRE BROTHERS, SOLIDARIETA’ IN SELLA

Consegnate scorte alimentari all’Emporio della Caritas di Castellammare di Stabia

La solidarietà viaggia su due ruote. Il Moto Club Fire Brothers FMI ASD di Santa Maria la Carità (NA), sempre attento e sensibile a iniziative di beneficenza, ha donato scorte alimentari e generi di prima necessità all’Emporio della Solidarietà di Castellammare di Stabia (NA) curato dalla Caritas Diocesana. In occasione delle Festività Pasquali e considerato l’attuale e difficile periodo di emergenza sanitaria ed economica, il club guidato dal presidente Michele Fumarola ha deciso di collaborare e aiutare concretamente chi fatica ad affrontare la vita di ogni giorno. Così mercoledì (31 marzo, ndr.), con raduno in primo pomeriggio presso la Club House di via Fondo d’Orto, i bikers hanno raggiunto in sella, accompagnati da un furgone della Protezione Civile, don Domenico Leonetti (per tutti don Mimmo) e i volontari in via San Bartolemeo della città stabiese. Presente alla consegna dei doni, in rappresentanza del Comitato Campania FMI, il consigliere Domenico Terracciano, in qualità anche di presidente della Commissione Turistica Regionale. Un’iniziativa – resa possibile grazie anche al Presidente del Consiglio Comunale di Castellammare Vincenzo Ungaro che ha coordinato i permessi e l’autorizzazione alla circolazione – in linea con la missione della Federazione, realtà che mira con i suoi eventi all’esaltazione dell’agonismo sportivo e delle bellezze paesaggistiche locali ma anche alla promozione di impegni a sostegno di chi ha più bisogno. In particolare il Moto Club Fire Brothers ha sposato da quando è nata la ‘filosofia Bikers’, disciplina che dal 2011 esiste nella FMI e che si fonda su importanti valori quali l’amicizia, la fratellanza, il rispetto e la solidarietà.

Ufficio stampa Co.Re. Campania

Federica Landolfi