MotoGP 2015, Graziano Rossi: “Qualcuno ha perso la dignità”

MotoGP news – Dopo le dichiarazioni di Valentino Rossi, anche papà Graziano ha voluto die la sua, esponendosi sia su Marquez, sia su Lorenzo: “Se non si può vincere bene, forse è meglio non vincere proprio”. E il decimo titolo? “Abbiamo ancora un paio d’anni…”
“Un titolo è qualcosa di magico”
Valentino Rossi ha perso il decimo titolo mondiale all’ultima gara e dopo il GP di Valencia ha rilasciato dichiarazioni scottanti contro lo spagnolo. A rincarare la dose su Marquez ci ha pensato anche Graziano Rossi, che ha parlato ai microfoni di Tiki Taka: “Nessuno si aspettava un comportamento del genere: penso che un campionato del mondo un anno si possa vincere e l’anno dopo perdere, mentre la dignità è una cosa che si conquista in una vita intera, attraverso una serie di comportamenti leali. Qui la dignità alcuni l’hanno persa”. Anche parlando di Jorge Lorenzo, Rossi Senior non ci è andato leggero: “Se non si può vincere in un certo modo, forse è meglio non vincere proprio. Perché poi, dopo aver vinto nella maniera in cui si è vinto, cioè male, cosa ti rimane? Un titolo mondiale è qualcosa di magico, che ti porti sempre nel cuore: se non è bello come si fa?” Proprio Lorenzo ha punzecchiato Valentino sostenendo che questo era il suo ultimo anno possibile per vincere il decimo titolo, ma Graziano ha prontamente risposto: “Per i prossimi due anni faremo il tifo affinché arrivi questo decimo titolo. Valentino invecchia, ma non penso che uno o due anni in più facciano la differenza. Poi a 44, forse, vedremo di cambiare sport…”
MotoGP news – Dopo il Gran Premio di Valencia, Valentino Rossi si è scagliato contro Marc Marquez accusandolo di avergli intenzionalmente fatto perdere il titolo. Repsol, lo sponsor principale di Honda, non ha accettato le critiche e ha risposto al Dottore: “Non ha saputo perdere”
MotoGP news – Jorge Lorenzo ha rilasciato dichiarazioni “pesanti” su Valentino Rossi. Prima puntualizza che se l’italiano fosse stato più veloce in pista, sarebbe arrivato a Valencia con più vantaggio. Poi, la sentenza: “Probabilmente questa era la sua ultima occasione di vincere il titolo”
MotoGP news – La stagione 2015 è terminata e in Yamaha, pur avendo vinto tutti i titoli possibili, non tira un’aria di felicità. Il team manager Maio Meregalli sositene che Jorge Lorenzo abbia meritato il titolo e non vuole giudicare la gara di Marc Marquez. Sul rapporto tra Rossi e Lorenzo ammette: “Si rispettano, non penso che sarà messo un muro nel box