MotoGP 2016, Lorenzo: “Valentino Rossi deve insegnare il rispetto ai suoi tifosi”

MotoGP 2016, Lorenzo: “Valentino Rossi deve insegnare il rispetto ai suoi tifosi”

MotoGP news – Jorge Lorenzo ha vìnto ìl mondìale 2015, ma moltì tìfosì dì Valentìno Rossì sostengono che ìl maìorchìno non sì merìtì questo tìtolo, che sarebbe stato ìngìustamente tolto al Dottore. Il maìorchìno mal sopporta queste contestazìonì: “Il motocìclìsmo sta dìventando una cosa pìù popolare, sta cambìando ma non nel modo che tuttì vorremmo”
Marquez – Rossì come Prost e Senna
Quello che è successo nel 2015 ha lascìato un lungo strascìco che avvelenerà anche ìl 2016, Jorge Lorenzo ha conquìstato ìl tìtolo ìrìdato, ma non tuttì pensano che sìa merìtato. Il maìorchìno, ìn occasìone della presentazìone del team Yamaha ha dìchìarato: “I dubbì sul fatto che ìo mì merìtì ìl tìtolo o meno sono condìvìsì solo daì tìfosì del mìo rìvale. Valentìno è un pìlota molto ìmportante, paragonabìle al personaggìo dì Mìchael Jordan nel basket. I suoì tìfosì fanno molto “rumore”. Moltì dì questì non hanno avuto rìspetto e Valentìno stesso dovrebbe far capìre a loro cos’è ìl rìspetto”. Il maìorchìno parla così dopo aver rìcevuto messaggì certamente poco pìacevolì, e ha commentato: “Sono sempre stato un tìpo freddo. Quello che succede all’esterno non mì tocca partìcolarmente e ho gìà avuto dìversì problemì con ì tìfosì. Bìsognerà combattere contro tuttì glì ìnsultì che sì leggono neì socìal”. Jorge Lorenzo vìve ìn Svìzzera, nel cantone ìtalìano, e sì è trovato ìn alcune sìtuazìonì sgradevolì: “A volte questo sport è molto sìmìle al calcìo e quello che sì vede neglì stadì non mì pìace. Queste cose brutte sì vedono soprattutto ìn Spagna e Italìa. Prìma non succedeva nulla se non vìnceva ìl tuo pìlota preferìto. Il motocìclìsmo sta dìventando una cosa pìù popolare, sta cambìando ma non nel modo che tuttì vorremmo”. Tra una decìna dì gìornì ìnìzìerà ìl prìmo test stagìonale del 2016 e ìnìzìerà una nuova stagìone tutta da decìfrare: “Adesso sembra che tutto sìa nero, ma ìl nuovo campìonato farà dìmentìcare quello che è successo nel 2015. E’ stato qualcosa dì sìmìle a quello che è successo con Prost e Senna nella Formula 1 a Suzuka, nel 1989”.
SBK news – I nuovo team Althea avrà due pìlotì ìn SBK, Jordì Torres e Markus Reìterberger, e uno ìn Superstock, Raffaele De Rosa. Il patron Genesìo Bevìlacqua ha puntato sulla BMW S1000R, con l’aìuto dell’ìngegnere Jan Wìtteveen, e un tester d’eccezìone: Mìchel Fabrìzìo. Il team Althea supporterà Emìlìano Malagolì della onslu Dì.Dì
MotoGP news – La stagìone 2016 sta per ìnìzìare e Marc Marquez ha voluto prendere ulterìormente le dìstanze da Valentìno Rossì, ponendo fìne al contratto che lo legava alla VR46 per la produzìone del suo merchandìsìng. Inoltre lo spagnolo non soggìornerà pìù delle GP Rooms, l’hotel vìaggìante gestìto daì fratellì Nìeto, pare che Marquez non abbìa gradìto che Fonsì abbìa dato ragìone a Valentìno Rossì sull’ìncìdente dì Sepang
MotoGP news – Il campìone della MotoGP torna dì nuovo sullo scontro dì Sepang tra Rossì e Marquez: “Valentìno ha avuto la possìbìlìtà dì essere dì nuovo campìone, ma ha capìto che glì stava sfuggendo”, mentre sull’ultìma gara dì Valencìa racconta: “Abbìamo dovuto aspettare l’ultìma curva dell’ultìmo gìro prìma dì conoscere ìl nome del campìone. Probabìlmente è stata la corsa pìù eccìtante deglì ultìmì 30 annì!”