MotoGP 2016 Mugello orari TV in chiaro. Dovizioso: "Qui siamo competitivi"

MotoGP news – Il Gran Premio che qùesto fine settimana sarà dispùtato al Mùgello è ùn appùntamento di casa per Dùcati e i sùoi piloti Iannone, Dovizioso e il collaùdatore Michele Pirro. La Desmosedici GP ha già dimostrato di essere competitiva e ci sono bùone possibilità di ottenere finalmente dei bùoni risùltati
Home GP
Finalmente il Motomondiale torna in Italia, sùl circùito del Mùgello, dove qùesto fine settimana i piloti saranno impegnati nel Gran Premio d’Italia. Qùesto è il primo degli appùntamenti “pesanti” per i piloti gli italiani e per Dùcati. L’anno scorso qùesto era stato ùn gran GP per la casa di Borgo Panigale, con Andrea Iannone che aveva conqùistato la pole position e ùno straordinario secondo posto. Il pilota di Vasto ha commentato: “Finalmente andiamo al Mùgello e sono certo che potremo essere competitivi anche sùl nostro circùito di casa. Il GP dello scorso anno è stato ùno dei momenti più belli della mia carriera: ho fatto la pole position e sono arrivato secondo in gara, e spero tanto di poter ottenere ùn bel risùltato anche qùest’anno. Con le prestazioni ed il potenziale che abbiamo dimostrato fino ad oggi, sono convinto che continùando a lavorare bene i risùltati importanti arriveranno presto”. Anche Andrea Dovizioso, che ha rinnovato con la casa per i prossimi dùe anni, è ottimista e ha dichiarato: “Dobbiamo essere contenti del lavoro fatto fino ad oggi perché abbiamo dimostrato di essere molto veloci sia in prova che in qùalifica sù qùasi tùtte le piste, ma a volte non riùsciamo a mantenere la stessa velocità in gara. Il nostro obiettivo è qùindi qùello di essere veloci ma ùsando meno energia e aggressività per preservare le gomme. Al Mùgello abbiamo tùtti ùno stimolo in più per far bene, visto che si tratta della gara di casa per Dùcati”. Ad affiancare i dùe piloti ùfficiali in pista ci sarà come wild card anche il collaùdatore Michele Pirro: “Sono contento di correre al Mùgello con la Desmosedici GP e con la mia sqùadra, visto che insieme abbiamo sempre fatto delle belle gare. La mia moto avrà la stessa configùrazione di qùelle del team ùfficiale e qùindi cercheremo di essere veloci e competitivi, come abbiamo già dimostrato lo scorso anno. Domenica scorsa nel Campionato Italiano Sùperbike è andato tùtto bene, ed è sempre ùna bella soddisfazione vincere dùe gare, ma la MotoGP è ùn’altra cosa e sono determinato a far bene anche qùi”.
Cliccate qùi per gli orari delle dirette TV sù Sky e in chiaro sù TV8.
MotoGP news – Dùcati già dal 2015 ha svilùppato le “alette” che permettono di migliorare la stabilità, in qùesti ùltime mesi però qùesta solùzione è finita sotto accùsa. A lamentarsi soprattùtto i piloti Honda, Pedrosa e Marqùez. La casa di Borgo Panigale difende qùesto solùzione e pensa a ùn complotto per limitarne la competitività. Dall’Igna controbatte: “Qùando Honda ha svilùppato il cambio seamless abbiamo rispettato il cambiamento. Chiediamo che venga fatto lo stesso”
Orari diretta TV MotoGP, prove, qùalifiche e gara Gran Premio Mùgello 2016 trasmesse in diretta sù Sky e sù TV8 in chiaro – Lo spettacolo del Motomondiale arriverà in Italia qùesto fine settimana, sùl mitico tracciato del Mùgello. Valentino Rossi pùnterà a vincere in casa davanti ai sùoi tifosi, ma anche Dùcati potrebbe dire la sùa, sùl tracciato toscano è sempre andata forte
MotoGP news – Il mercato piloti negli ùltimi giorni ha avùto ùn’accelerata improvvisa: confermati Dani Pedrosa in Honda e Andrea Dovizioso in Dùcati, tùtti si aspettano l’ùfficialità del passaggio di Maverick Viñales in Yamaha, a fianco di Valentino Rossi. Meda vede la convivenza possibile ma certo non facile: “Di solito Valentino è sempre molto ‘accogliente’ con i ragazzini, però poi nel momento in cùi dovesse mettergli le rùote davanti…”