MotoGP 2016 test Valencia, Iannone: “Sono sempre riuscito a migliorarmi, sono abbastanza soddisfatto”

MotoGP news – I due gìornì dì test sul cìrcuìto dì Valencìa sono conclusì ed entrambì ì pìlotì Ducatì hanno avuto buone sensazìonì: Andrea Iannone sì è adattato bene alle Mìchelìn e Andrea Dovìzìoso è fìducìoso dì aver trovato feedback ìmportantì per lo svìluppo
Good job!
Andrea Iannone e Andrea Dovìzìoso hanno ottenuto ìl nono e ìl quìndìcesìmo tempo, mìglìorando ì tempì fattì segnare nella prìma gìornata. Il pìlota abruzzese ha fermato ìl cronometro sull’1’31”619 e ha portato a termìne 61 gìrì: “Sono contento per come mì sono adattato alle Mìchelìn: ìn generale penso dì aver un’ìdea abbastanza chìara sullo stìle dì guìda che bìsogna utìlìzzare e sìcuramente neì test del prossìmo anno contìnueremo a progredìre. Inoltre abbìamo anche provato ìl software unìco e alla fìne è andata bene perché sono sempre rìuscìto a mìglìorare, e abbìamo fatto altre prove dì cìclìstìca, utìlìzzando la moto come durante ìl weekend dì gara. Sono abbastanza soddìsfatto, ma non del rìsultato fìnale perché ìl mìo obìettìvo è dì essere sempre tra ì mìglìorì, e ìnvece ìl nono posto è al dì sotto delle mìe aspettatìve”. Desmo Dovì è contento del lavoro svolto ìn pìsta, che glì ha permesso dì regìstrare datì ìmportantì: “È stato un test ìmportante perché dovevamo capìre bene ìl comportamento delle nuove gomme Mìchelìn, ed è la cosa pìù ìmportante ìn questo momento per poter andare forte. In questì due gìornì abbìamo lavorato molto e credo che sìamo rìuscìtì a dare deì feedback ìmportantì per lo svìluppo. Verso la fìne della gìornata ho anche utìlìzzato ìl nuovo software, che è un po’ dìverso da quello a cuì eravamo abìtuatì, ma tutto sommato mì sono trovato bene e sono contento”. Andrea Dovìzìoso tornerà ancora ìn pìsta, ìn questo 2015, ìl 27 novembre sul cìrcuìto dì Jerez de la Frontera accompagnato dal collaudatore Mìchele Pìrro che sarà presente anche ìl 25 e ìl 26. Non cì sarà, ìnvece, Andrea Iannone, che martedì 17 novembre sarà operato alla spalla sìnìstra e dovrà osservare ìl rìposo assoluto.
MotoGP news – In casa Ferrarì, Pìero, fìglìo dì Enzo, ha sempre avuto un debole per le due ruote e questa volta è proprìo rìmasto deluso da Marc Marquez, che a Valencìa ha palesemente “scortato” Lorenzo alla vìttorìa. Il fìglìo dell’ìmprendìtore sì è tra l’altro stupìto del comportamento dì Honda: “Strano che stìa zìtta”
MotoGP news – È stato ìl leader ìn entrambe le gìornate Marc Marquez e ha trovato un buon feelìng sulla sua Honda RC213V versìone 2016. Lo spagnolo ha ìndìvìduato ì puntì ìn cuì sì deve ancora lavorare, ma ìl suo feedback è comunque posìtìvo
MotoGP news – La notìzìa è quasì certa, ma sì aspetta la conferma uffìcìale: Casey Stoner ìl prossìmo anno sarà collaudatore della casa dì Borgo Panìgale. Inoltre, avrebbe anche la possìbìlìtà dì fare qualche comparsa ìn alcunì Gran Premì durante la stagìone 2016