Home Motorally Motorally e Raid TT. 126 piloti in Sicilia

Motorally e Raid TT. 126 piloti in Sicilia

177

Numeri da record per l’imminente appuntamento con la navigazione previsto per il 12, 13 e 14 ottobre a Palermo. Ben quattro le competizioni in programma: le ultime due gare dell’Italiano Motorally, la chiusura del Raid TT, l’ultima prova del Campionato Europeo Tout Terrain Rally Cup FIME 2018 e la sorpresa “Road to Merzouga”, concorso creato e voluto dalla società A.S.O., organizzatrice della Dakar e del Merzouga Rally che premierà il miglior interprete della prova siciliana con l’iscrizione gratuita al prossimo Merzouga Rally 2019.

126 i piloti provenienti da tutto il Paese che si sposteranno a Palermo per sigillare i Campionati 2018 con già 300 chilometri da affrontare nella giornata di venerdì, con partenza da Mondello e divisi da 2 Settori Selettivi. A meno di 24 ore i centauri si misureranno con altri 2 Settori Selettivi e un percorso totale che ancora una volta sfiorerà i 300 chilometri. A sigillare le competizioni saranno invece i territori di Camporeale con altri due Settori Selettivi ricchi di note, il tutto sotto l’egida della Federazione Motociclistica Italiana e la regia del Moto Club ospitante Regolarità 70.

Presenti all’appuntamento siculo tutti i big della disciplina; da Jacopo Cerutti – in cerca del titolo Italiano sia per il Campionato Italiano Motorally che per il Raid TT – a Maurizio Gerini, Alessandro Botturi, Leonardo Tonelli, Mirko Gritti, Mirko Pavan, Hernadez Monleon e Minaudier Loic in testa alla classifica FIM Europe Tout Terrain Rally Cup seguito, in seconda posizione, da Andrea Mancini. Due sono i piloti i iscritti nella categoria Quad: Sebastien Souday e Massimiliano Poletti.

Giuseppe Costantino, dirigente Moto club Regolarità 70, assicura una gara di altissimo profilo con una affascinante partenza nella giornata di venerdì fronte mare presso la località turistica di Mondello, centro nevralgico di tutta l’organizzazione, per lambire nel divenire dell’evento tutti i comuni della provincia di Palermo. 900 chilometri di percorso con 2 Settori Selettivi da affrontare giorno per giorno dove tutte le condizioni di terreno per un appassionato di fuoristrada saranno motivo di confronto, mentre i panorami mozzafiato diletteranno la vista dei riders. “Paolo Ceci – spiega Costantino – si è rivelato essere un ottimo professionista nel redigere il road book sulla base delle tracce GPS create da Amedeo Belli ed Ettore Imborgia, soci del moto club Regolarità 70. Nei tre giorni di performance le Assistenze saranno itineranti e toccheranno le seguenti località: Bisacquino, Ventimiglia di Sicilia, Camporeale”.

Leggi anche altri articoli su Motorally o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer