Il Mototurismo FMI riparte da Pesaro e Udine
Il Mototurismo FMI riparte da Pesaro e Udine

Il Mototurismo FMI riparte da Pesaro e Udine


Il 4 e 5 luglio prossimi riprendono i Motoraduni nazionali validi come selettive del Campionato Italiano Turismo FMI. Appuntamento nelle Marche e in Friuli Venezia Giulia con eventi organizzati nel rispetto delle misure per il contrasto della diffusione del Covid-19..

Pesaro Il Moto Club Tonino Benelli di Pesaro aspetta un grande numero di appassionati in occasione del Motoraduno del Mare, prova valida per il Campionato Italiano Turismo FMI 2020, in calendario sabato 4 e domenica 5 luglio 2020. Un evento abbinato alla Festa del Porto, che si svolge a Pesaro da oltre 500 anni.

commenta Paolo Fontana, Presidente del Club -. Oggi ne siamo davvero orgogliosi, perché la nostra manifestazione segna di fatto la ripresa del Campionato Italiano Turismo, sospeso durante l’intera Emergenza Virus. Ce la stiamo mettendo tutta affinchè chi verrà a trovarci trovi la migliore accoglienza possibile, nel pieno rispetto delle attuali direttive federali. Per il resto, abbiamo un territorio e un’offerta culinaria che aspettano i turisti a braccia aperte e siamo certi che tutti torneranno a casa con un bel ricordo della visita a Pesaro. Infine, vera e propria “Ciliegina sulla Torta” di questo evento, il fatto che proprio il 4 luglio pomeriggio verrà riaperta ufficialmente al pubblico la Mototeca Storica Marchigiana, che trova spazio nello stesso edificio che ospita il Moto Club: è il Museo dedicato ai modelli Benelli di tutte le epoche e alle moto di alcune storiche aziende marchigiane, con oltre 200 pezzi esposti nelle nostre sale, pronte per essere ammirate dai visitatori”.

Udine Dopo una brillante prima edizione, il Moto Club Morena torna in piazza con il 2° Motoraduno Nazionale Città di Udine. Un evento aperto a tutti i tesserati FMI e non solo, dedicato al mototurismo e a tutte le sue sfaccettature: due motogiri alla scoperta del Friuli e dei suoi paesaggi, senza dimenticare monumenti e buon cibo. E per chi resta in città non ci sarà un secondo per annoiarsi: sono in programma spettacoli acrobatici di trial, dimostrazioni, stand enogastronomici e tanta musica!