Home Sicilia MX JUNIOR, ALLE FINALI DELL’ITALIANO DI SAVIGNANO TRE SICILIANI NELLA TOP TEN

MX JUNIOR, ALLE FINALI DELL’ITALIANO DI SAVIGNANO TRE SICILIANI NELLA TOP TEN

43

Piloti siciliani in evidenza in occasione della prima delle tre finali del campionato italiano Mx Junior svoltesi a Savignano sul Panaro nel Modenese. Gaetano Cassibba, Giovanni La Mendola e Gennaro Utech sono riusciti a entrare nella top ten delle rispettive categorie: il ragusano nella 125 dopo una grande prima manche e una seconda partita bene ma non terminata al massimo anche se Cassibba chiuderà nono e poi decimo assoluto. Nella stessa categoria si e poi confermato a grandi livelli Giuseppe Arangio Febbo (sedicesimo ma “rallentato” da una penalizzazione di dieci posizioni nelle qualifiche) e il terzo ragusano di questa pattuglia, Giuseppe Zangari che ha chiuso 39mo (ma va detto che il pilota sta gradualmente recuperando da un infortunio). Nella top ten è poi entrato, nella classe 85 Senior, Giovanni La Mendola che ha chiuso ottavo in una categoria in cui si sono ben comportati anche i siracusani Maurizio Scollo e Carmelo Lantieri (15mo e 39mo ma bravi entrambi per essere riusciti a recuperare posizioni dopo qualifiche non al meglio) e l’etneo Davide Marabotto che ha chiuso 21mo. Nella classe 85 Junior una bella rimonta l’ha compiuta anche Riccardo Salesi visto che il siracusano, anch’egli non al massimo nella giornata delle qualifiche, ha poi compiuto due manche all’altezza chiudendo undicesimo, a pochi punti dalla top ten. Nella stessa categoria plauso anche per il palermitano Francesco Calabria (21mo) e il messinese Pierpaolo Mosca (31mo). Grandi soddisfazioni anche e soprattutto nella classe 65 perché il palermitano Gennaro Utech si è confermato a grandissimi livelli chiudendo quarto ad un passo dal podio ma il plauso più grande fra i siciliani protagonisti va senz’altro al netino Alessandro Di Pietro capace di scendere in pista dopo un brutto incidente nelle prequalifiche con un solo giro effettuato e una vistosa fasciatura alla spalla che aveva praticamente compromesso la gara. Ma la tenacia di questo giovane driver ha permesso non solo di prendere parte alle due manche di oggi quanto addirittura di chiudere 18mo. Risultati che hanno dunque confermato la grande valenza dei piloti siciliani in campo nazionale, in attesa di importanti verifiche quando a settembre si svolgeranno le restanti due gare di finale del campionato italiano Mx Junior a Esanatoglia e Mantova.

Nelle foto i siciliani protagonisti a Savigliano sul Panaro e il podio che ha visto Gaetano Cassibba premiato per una categoria speciale, con una delle vallette, anch’essa siciliana, Clarissa Lantieri.

Leggi anche altri articoli su Sicilia o leggi la fonte


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer