L’Offroad Park di Pietramurata ospita il primo round del Campionato Italiano Trial 2022
L’attesa è finita. Il celebre e polivalente Offroad Park di Pietramurata di Dro (Provincia di Trento) ospita nel fine settimana del 23-24 aprile il primo round del Campionato Italiano Trial 2022. In segno di continuità al percorso intrapreso lo scorso anno, la massima espressione delle due ruote trialistiche in Italia si appresta a vivere una […]

L’Offroad Park di Pietramurata ospita il 1º round del Campionato Italiano Trial 2022

L’attesa e finita. Il celebre e polivalente Offroad Park di Pietramurata di Dro (Provincia di Trento) ospita nel weekend del 23-24 aprile il 1º round del Campionato Italiano Trial 2022. In segno di continuità al percorso intrapreso il passato anno, la massima espressione delle due ruote trialistiche in Italia si appresta a vivere una stagione all’insegna di un rimarchevole numero di iscritti, l’adesione delle principali case costruttrici ed aziende del comparto, elementi volti a valorizzare e render sempre più appetibile la specialità per tutte le parti interessate ed attivamente interessate. In questo 1º impegno stagionale i migliori e le migliori trialiste si confronteranno in un percorso sapientemente preparato dal Moto Club Del Garda Ezio de Tisi, con l’adozione del “Format B” che garantirà due giornate di gara per le classi TR1, TR2, TR3 e TR3 125.

AL VIA L’ITALIANO TRIAL

Nella top class TR1 andrà a caccia dell’ennesimo titolo Matteo Grattarola (Beta Factory Trial Team), 4º classificato del Mondiale TrialGP 2021 e reduce da una serie di podi conseguiti quest’anno nel Campionato del Mondo X-Trial. I più diretti avversari rispondono al nome del suo giovane compagno di squadra Lorenzo Gandola (Beta Factory Trial Team), con GASGAS quest’anno a 3 punte con Gianluca Tournour, Luca Petrella ed Andrea Riva. Punta a confermarsi su alti livelli pure Carlo Alberto Rabino (Beta Rabino Sport), in evidenza il passato anno al debutto nella classe regina.

Non potranno mancare le tematiche d’interesse nella combattutissima TR2 con uno schieramento di assoluto valore e diversi pretendenti al podio in ogni singolo avvenimento del calendario. Discorso similare per le altre categorie ai nastri di partenza: TR3, TR3 Open, TR4 con la TR3 125 e espressamente rivolta ai giovani talenti da 14 a 21 anni di età. Confermato altresi per il secondo anno consecutivo il Trial Challenge GASGAS dedicato ai piloti che partecipano al Campionato Italiano Trial con una TXT di qualsiasi anno e modello, con iscrizione gratuita e premi in palio a fine gara e campionato.

TRIAL FEMMINILE

L’impulso al movimento del “Trial in rosa” con un programma a medio-lungo termine ha generato una graduatoria Femminile A competitiva e spettacolare come non mai. La tuttora quindicenne Andrea Sofia Rabino (Beta Rabino Sport) punterà al bis dopo un sensazionale 2021 con la conquista del titolo nazionale e della Coppa del Mondo Trial2 Women. Puntano in alto due ex-Campionesse della serie del calibro di Sara Trentini (Vertigo) e Martina Gallieni (TRRS), con Alessia Bacchetta (GASGAS) che sta procedendo il suo percorso di crescita dopo una passata stagione vissuta in continuo ascesa così come Martina Brandani (GASGAS).

SCATTA IL CAMPIONATO ITALIANO MINITRIAL

Sempre all’Offroad Park prende il via la stagione 2022 del Campionato Italiano MiniTrial. La serie riservata ai giovani talenti di come minimo 8 anni di età annovera un discreto numero di iscritti nelle rispettive classi di appartenenza, riaffermando la spinta propulsiva all’attività giovanile intrapresa nell’ultimo biennio dal Comitato Trial FMI. Per i Campioni di domani confrontarsi nell’Italiano MiniTrial rappresenta una proverbiale occasione di maturare una formidabile esperienza formativa per il futuro, arricchendo di round in round il proprio bagaglio di formazione tecnico-agonistica.

FOCUS SULLE AZIENDE

Il Campionato Italiano Trial 2022 registra l’adesione di nutrite aziende che hanno sposato la filosofia di crescita e valorizzazione dell’intero movimento delle due ruote trialistiche. Tra i partner d’eccellenza non mancano NILS, 24MX, Michelin, Hurly e Pivesso con Beta, GASGAS, TRRS e Sherco nel novero delle aziende accreditate, attivamente impegnate nello sviluppo della specialità.

INFORMAZIONI UTILI, PROGRAMMA E PERCORSO

All’Offroad Park verrà adottato il cosiddetto “Format B“, con un ricco programma di attività e ben due giornate di gara riservate alle classi TR1, TR2, TR3 e TR3 125. Sul sito web formale del Campionato Italiano Trial (trial.federmoto.it) saranno consultabili le classifiche in tempo reale con collegamento diretto al sistema TrialGo, mentre gli account social ufficiali Facebook e Instagram garantiranno costanti aggiornamenti nel weekend con notizie, foto ed informazioni utili. Gli highlights del fine settimana di gara trovano spazio su FedermotoTV, garantendo una vetrina di prim’ordine al Campionato Italiano Trial con una serie di contenuti esclusivi.

Timetable

Percorso di Gara

Race Program

Classifiche LIVE