Ottima riapertura per il turismo federale
Ottima riapertura per il turismo federale

Ottima riapertura per il turismo federale


Il Campionato Italiano Mototurismo è cominciato, nel weekend appena trascorso, con le selettive svoltesi a Pesaro e Udine. Grande soddisfazione, da parte del Moto Club Benelli di Pesaro, al termine del Motoraduno del Mare, prova valida come selettiva del Campionato Italiano Turismo FMI, organizzato sabato 4 e domenica 5 luglio. Entusiasmo anche per l’organizzazione del Moto Club Morena, organizzatore del 2° Motoraduno Nazionale Città di Udine.

commenta a sua volta Rocco Lopardo, Presidente della Commissione Turismo FMIperché questo evento, insieme a quello di Udine, rappresentava di fatto la ripresa delle Selettive di Campionato dopo il blocco per l’emergenza virus. Ho potuto constatare che le nostre prescrizioni di sicurezza sanitaria sono state interamente rispettate. Faccio i complimenti al Moto Club Benelli perché ci ha aiutato molto in questo “esperimento”, portando inoltre a termine una manifestazione dove tutto si è svolto perfettamente, la qualità non si improvvisa e la piena soddisfazione di tutti i partecipanti lo ha dimostrato. Rivolgo un grande ringraziamento anche al Moto Club Morena. Ora possiamo guardare ai prossimi eventi con maggiore serenità”.

commenta Paolo Fontana, Presidente del Moto Club Benelli di Pesaro -. Anche grazie alle linee guida della Federazione per la lotta al Covid, siamo riusciti ad organizzare un grande evento in piena sicurezza. Sabato e domenica sono state registrare centinaia di presenze con tesserati dalla Sicilia , Calabria, Lazio, Umbria, Toscana, Emilia Romagna e Lombardia. Premiazioni e pranzo finale nello splendido giardino di Villa Berloni. Ora abbiamo già iniziato a guardare al futuro, grazie anche alla riapertura del Museo Benelli, appena arricchito di nuovi elementi. Il Moto Club non si ferma e punta (come minimo) al raddoppio. Ci piace pensare di rappresentare un bell’esempio di tenacia e volontà”.

Il Moto Club Morena ha affidato ai social il suo messaggio di ringraziamento a tutti i partecipanti al raduno: “Grazie a chi ha creduto in noi, a chi ci ha aiutato e a chi è venuto a trovarci! Ci vediamo nel 2021!” si legge sulla pagina Facebook del sodalizio friulano.