Home Motocross Pata Talenti Azzurri FMI Motocross: Adamo terzo a Valkenswaard

Pata Talenti Azzurri FMI Motocross: Adamo terzo a Valkenswaard

27

Superato l’esordio stagionale vissuto a Matterley Basin, sei giovani piloti del Motocross coinvolti nel progetto Pata Talenti Azzurri FMI si sono diretti a Valkenswaard (Olanda), teatro del secondo appuntamento per quanto concerne il Mondiale Motocross MX2 e Femminile, il primo dell’Europeo EMX250 disputatosi nel fine settimana del 7-8 marzo.

Proprio nella serie continentale i piloti supportati dalla Federazione Motociclistica Italiana e da Pata Snack si sono messi in mostra, iniziando con il piglio giusto la stagione 2020. Andrea Adamo, schierato dal team Yamaha SM Action M.C. Migliori Racing, si è affermato tra i grandi protagonisti di Valkenswaard. Ottavo e terzo nelle due gare, si è garantito i punti utili per classificarsi terzo dell’evento e celebrare il primo podio nell’EMX250. Superate qualifiche difficili, Mattia Guadagnini (Husqvarna Junior Racing Maddii) ha concluso la trasferta olandese del calendario in crescendo con un dodicesimo ed un quarto posto nelle due manche, nono dell’evento.

Tappa olandese tutta in salita invece per i Pata Talenti Azzurri FMI impegnati nel Mondiale Motocross MX2. Morgan Lesiardo (Ghidinelli Racing KTM) con il ventesimo posto di Gara 1 ha concluso in zona punti e ventisettesimo del Gran Premio d’Olanda, da dimenticare invece il weekend vissuto da Nicholas Lapucci (Team Steels Dr.Jack KTM). Reduce dal brillante sesto posto del GP di Matterley Basin, Alberto Forato (Husqvarna Junior Racing Maddii) è stato sfortunatamente costretto alla resa in seguito alla caduta nella gara di qualificazione disputatasi sabato.

A Valkenswaard è andata in scena anche la seconda tappa del Mondiale Motocross Femminile WMX con la sedicenne Elisa Galvagno (Ceres 71 Racing Yamaha) ventiseiesima con un ventitreesimo ed un ventiduesimo posto nelle due manche.

Thomas Traversini, Direttore Tecnico Motocross FMI: “Lasciamo Valkenswaard con la contentezza per le performance espresse dai Talenti Azzurri impegnati nell’Europeo 250cc. Su una pista tosta, incontrando condizioni difficili, Adamo ha conquistato il podio assoluto, correndo bene e mostrando un buon passo tra sabato e domenica. Il nono posto di Guadagnini non rispecchia appieno il suo potenziale: ha recuperato dopo una qualifica problematica ed una prima gara vissuta in rimonta in seguito ad una caduta, viaggiando tuttavia con riferimenti cronometrici da posizioni di testa. Questo ci fa ben sperare per il prosieguo della stagione considerando che, soprattutto la prima manche, si è disputata in condizioni particolari. Ci sarà invece da lavorare per i Talenti Azzurri impegnati nel Mondiale Motocross MX2. Forato purtroppo ha saltato il Gran Premio per la caduta nella gara di qualifica, mentre una serie di motivi hanno rallentato Lesiardo e Lapucci. Per quanto riguarda il Mondiale Femminile, Elisa Galvagno ha fatto esperienza qualificandosi agevolmente con il sedicesimo tempo e, prima di una caduta, ha lottato per la top-10 in Gara 1.

Per il Mondiale Motocross classe MX2 prossimo appuntamento il 21-22 marzo a Neuquen (Argentina), mentre l’Europeo EMX250 ritornerà in azione dal 25 al 26 aprile prossimi ad Agueda (Portogallo)