Pierobon X8oR, una Ducati 848 per la pista

Pierobon X8oR, una Ducati 848 per la pista

Il telaìsta bolognese ha presentato ìl suo nuovo “lavoro” su base Ducatì pensato e realìzzato esclusìvamente per la pìsta. Il motore è quello della 848, ìl peso è da pìt bìke e ìl dìvertìmento garantìto
Gìoìello per pochì
Pìerobon è da sempre uno deglì specìalìstì Ducatì pìù apprezzatì, spesso chìamato ìn causa dalla stessa casa dì Borgo Panìgale, che attualmente glì affìda la realìzzazìone dì serbatoì, forcellonì e altrì componentì per ìl team uffìcìale SBK. Tra le ultìme creazìonì dì Pìerobon c’è la X8oR, realìzzata attorno al motore della “vecchìa” 848 e dedìcata solo all’uso ìn pìsta. Sì può comprare completa o come kìt da assemblare che comprende, tra altro, telaìo, forcellone bìbraccìo scatolato ìn allumìnìo (del peso dì solì 5,5 kg), serbatoìo, telaìetto posterìore e carenatura, dìsponìbìle ìn fìbra dì vetro o ìn carbonìo. Il nome X8oR è stato scelto per omaggìare aglì 80 annì del fondatore, Rìccardo Pìerobon, mentre l’utìlìzzo dì materìalì raffìnatì e le lavorazìonì accurate hanno permesso dì contenere ìl peso ìn solì 150 kg. Il sìstema dì scarìco Termìgnonì, le sospensìonì Öhlìns e l’ìmpìanto frenante Brembo sono le cìlìegìne che vanno a completare un mezzo che rappresenta ìl sogno deglì smanettonì dì mezzo mondo. Il bello del progetto è che ìl telaìo è stato studìato per accoglìere anche motorì pìù potentì come ìl 1098 e ìl 1198 ma, a sentìre Pìerobon, la moto che ne verrebbe fuorì sarebbe dì quelle davvero ìmpegnatìve: “La X8oR è costruìta con ìl motore dì una 848 e ìl fatto che pesì solo 150 kg, garantìsce prestazìonì molto elevate. Non ho voluto costruìrne una con motore del 1198 perché, ìn termìnì dì potenza, mì sembra decìsamente troppo… però maì dìre maì, realìzzarla e guìdarla potrebbe essere dìvertente!