Prosegue con ottimi risultati la stagione 2022 dei Pata Talenti Azzurri FMI Motocross
La stagione 2022 del Motocross internazionale entra nel vivo ed i Pata Talenti Azzurri FMI hanno risposto presente all’appello. La doppia-trasferta tra Ernée e Teutschenthal ha giovato ai giovani piloti supportati dalla Federazione Motociclistica Italiana e da Pata Snack, in evidenza nelle rispettive classi di appartenenza e, contestualmente, riuscendo a mettersi in luce. Partendo dall’Europeo […]

Continua con ottimi risultati la stagione 2022 dei Pata Talenti Azzurri FMI Motocross

La stagione 2022 del Motocross internazionale entra nel vivo ed i Pata Talenti Azzurri FMI hanno risposto presente all’appello. La doppia-trasferta tra Ernée e Teutschenthal ha giovato ai giovani piloti supportati dalla Federazione Motociclistica Italiana e da Pata Snack, in evidenza nelle rispettive classi di appartenenza e, contemporaneamente, riuscendo a mettersi in luce.

Partendo dall’Europeo Motocross 250cc, Andrea Bonacorsi (Hutten Metaal Yamaha Racing) si e imposto nella prima gara in Germania, classificandosi 3º dell’avvenimento in virtù di un decimo posto nella seconda manche dovuto ad una caduta al via. Con questi piazzamenti, il Pata Talento Azzurro FMI e ora 3º in campionato con 166 punti all’attivo. Sempre nel novero dei piloti coinvolti nel progetto, a Teutschenthal ha concluso ventunesimo Federico Tuani (SM Action Racing Team YUASA Battery GASGAS), ventisettesimo Emilio Scuteri (Steels Dr Jack TM Racing), ventottesimo Andrea Rossi (Millionaire Racing Team Husqvarna).

I colori del programma sono saliti sul podio pure nell’Europeo Motocross 125cc con Ferruccio Zanchi (MJC Yamaha Official EMX125 Team) 3º in tutte e due le manche in Germania, recuperando quota in campionato dove figura allo stato attuale all’8º posto. Continua altresì il percorso di crescita da parte dei 3 Pata Talenti Azzurri FMI al loro inizio quest’anno nella 8º di litro, tutti in grado di conquistare piazzamenti a punti nell’insidiosissima trasferta tedesca. Simone Mancini (Luciani Racing Team KTM) ha impressionato con il 6 posto di Gara 1 ed il 9º dell’avvenimento, Mattia Barbieri (3MXTeam GASGAS) a sua volta si e messo in luce con il diciassettesimo posto nella prima manche ed una buona trasferta in Francia, mentre Alessandro Gaspari (Dream Team Husqvarna) ha ben figurato rientrando nell’area punti in Gara 1.

Si conferma splendida realtà del Mondiale Motocross MX2 invece Andrea Adamo (SM Action Racing Team YUASA Battery GASGAS), 7º del Gran Premio di Germania con un 7º ed un 6 posto all’attivo che gli consentono, al giro di boa della stagione, di ritrovarsi sesto in campionato con ben 282 punti totalizzati. Continua l’esperienza al debutto nella serie iridata di Valerio Lata (MRT Racing Team KTM), nell’area punti in Gara 1 a Teutschenthal. Sempre in Germania, Nicholas Lapucci (Fantic Factory Team Maddii) e stato costretto alla resa debilitato dall’influenza, ma nel precedente round di Ernée ha dato prova del suo valore, trovandosi sempre più a suo agio con la Fantic 450.

Thomas Traversini, Direttore Tecnico Motocross FMI: “Nell’insieme questa doppia trasferta tra Francia e Germania offre un resoconto positivo per i Talenti Azzurri impegnati. Nell’Europeo 125 si sono visti a sprazzi dei segnali incoraggianti per quanto concerne i molto giovani al loro debutto nella categoria. Mattia Barbieri ha ben figurato in Francia, mentre Simone Mancini e stato molto bravo in Germania, con la consapevolezza che gli manca poco per stare con i primi, chiaramente a patto di poter prendere il via da una buona posizione al cancelletto di partenza. In questi due fine settimana di gara abbiamo visto dove c’e da lavorare per crescere e migliorare, ma siamo dell’idea che il trend sia buona e, l’anno prossimo, 4-5 Talenti Azzurri potranno giocarsi le prime posizioni dell’Europeo. Nota di merito a Ferruccio Zanchi che ha riscattato quanto vissuto in Francia con un buon fine settimana in Germania, tornando ad essere il più veloce in pista assicurandosi la pole e conquistando due terzi posti in gara. Nell’Europeo 250cc Andrea Bonacorsi ha vinto d’autorità Gara 1 a Teutschenthal salendo al 3º posto in campionato, decisamente non male considerando che per lui si prospettano al momento diversi round favorevoli. Nel Mondiale MX2 Andrea Adamo ha passato un periodo difficile dopo la botta di Riola Sardo, si e mostrato veloce, si sta mettendo in luce ed e sesto nel Mondiale, disputando un bel campionato. Continua invece l’esperienza di Valerio Lata che, doveroso ricordare, corre nel Mondiale malgrado abbia tuttora l’età per partecipare all’Europeo 125, percio sta sfruttando l’occasione per far esperienza. Parlando di Nicholas Lapucci, in Francia e stato molto bravo ed e un peccato che per via di una sindrome influenzale sia stato costretto alla resa in Germania“.

Diversi Pata Talenti Azzurri FMI saranno impegnati questo weekend ad Arco di Trento per la prova del Campionato Italiano Motocross Prestige MX1/MX2 e del Trofeo Rookies Cup riservata ai molto giovani Under 17.