ELF CIV 2020. Round 2 a Misano. Surra e Pirro svettano nelle prove del venerdì


Manfredi (SS600), Liguori (Premoto3) e Bastianelli (SS300) gli altri piloti più veloci nella prima sessione di qualifiche

Un violento acquazzone si è abbattuto sul Circuito di Misano poco prima che i piloti dell’ELF CIV iniziassero il primo turno di qualifiche. La Moto 3 ha visto scendere in pista due terzi dei piloti, che hanno deciso di effettuare la Q1 sfidando l’asfalto non ancora asciutto. Il Team Minimoto (KTM), in ottima forma, sigla i primi due tempi, quello del pilota Pata Talenti Azzurri Alberto Surra (1’53.489), reduce dal podio in gara 2 al Mugello, e di Matteo Bertelle (1’53.532). A completare la prima fila provvisoria, con mezzo secondo di distacco, Lorenzo Bartalesi su TM Pos Corse. Solo decimo tempo per Kevin Zannoni. Il capo classifica, dopo la brillante doppietta del primo round (Honda Junior Team Total Gresini), tenterà di migliorarsi nel secondo turno di qualifica, al sabato mattina, che si preannuncia asciutto.

In SBK si riaccende la lotta tra Pirro e Savadori. La Q1 dà ragione al primo (Ducati Barni Racing Team) che agguanta la pole provvisoria con 1’44.894. Secondo tempo per l’alfiere della Nuova M2 Racing su Aprilia, 1’49.012. Soli 40 millesimi lo separano da Cavalieri, altro protagonista di questa stagione e secondo nella generale dopo il doppio podio del primo round al Mugello. A Misano appare in forma il rookie di categoria Lorenzo Gabellini (Honda Althea Racing, 1’49.052), che già al Mugello aveva dimostrato di essere all’altezza del salto di categoria e che chiude la Q1 con il quarto crono (1’49.564). Impegnato all’ELF CIV ma come pilota fuori classifica, Javier Fores, con la Kawasaki del team Puccetti Racing, presente all’italiano per un test in vista del mondiale SBK. Fores che scenderà domani in pista.

Anche in 600SS la pista bagnata ha lasciato nei box la maggior parte dei piloti. La pole se l’è aggiudicata Kevin Manfredi su MV Agusta CM Racing (1’41.268). Dietro Stefano Valtulini (Kawasaki Black Flag Motorsport) 1’41.733 e Alessandro Nocco (Kawasaki Renzi Corse) 1’42.024. Decide di puntare tutto sulla Q2 il capoclassifica Luca Bernardi (Yamaha Gomma Racing) e bisognerà attendere il sabato per vedere anche le prestazioni delle wild card Lucas Mahias e Philipp Ottl (Kawasaki Puccetti Racing).

La PreMoto3 anche a Misano sfoggia una corposa entry list, da 30 piloti, solo una decina dei quali sono scesi in pista per la Q1 su pista decisamente bagnata. Il più veloce è stato Antonino Achille Navarria con il crono 2’00.474. Dietro di lui il capoclassifica, Edoardo Liguori (Team Pasini Racing, RMU) 2’01.675. Terzo tempo, a mezzo secondo, per Mattia Falzone sulla BeOn preparata dal team RXP Race For Passion.

Ultimi a scendere in pista per la prima qualifica sono i piloti della 300SS. La pole provvisoria è di Manuel Bastianelli (Kawasaki CM Racing), il campione italiano 2018 è l’unico a scendere sotto l’1’51. Seconda casella provvisoria in griglia per Giacomo Mora (Junior Team AG Yamaha – Pata, 1’51.049). A 78 millesimi da lui Emanuele Vocino (Kawasaki GradaraCorse PZracing). Settimo tempo per il capo classifica Nicola Settimo (Prodina Ircos Team).

Tutto per un round 2 del Campionato a porte chiuse (aperto ai soli addetti ai lavori), nel pieno rispetto delle normative governative di contrasto alla diffusione del Covid-19 nonché delle linee guida FMI (clicca qui per le linee guida).

Eventi – Il weekend del Round 2 ELF CIV 2020 a Misano vedrà anche una gara dell’Octo Cup e dell’International Bridgestone Handy Race (Campionato Nazionale e internazionale di Motociclismo per disabili organizzato proprio dalla Di. Di.). Un’attività realizzata in condivisione con il Comitato Italiano Paralimpico, che segue il filo di quanto già fatto nelle stagioni precedenti, con gare riservate a piloti disabili presenti da diversi anni in Coppa FMI e dallo scorso anno al CIV Junior. Gare confermate all’interno del CIV Junior anche nel 2020, con l’appuntamento di Magione del 19 luglio che ha ospitato anch’esso un round dell’Octo Cup.

Oltre a questo, spazio alla seconda gara 2020 del Campionato EBX Urban sabato 25 luglio a Misano, nel paddock del World Misano Circuit, teatro del secondo round ELF CIV 2020. Il Campionato EBX Urban è ancora tutto da giocare, con una sola prova alle spalle prima dello stop per l’emergenza sanitaria. A Misano i piloti EBX dovranno cercare di strappare la testa della classifica ai leader delle due categorie Roberto Fabbri (team Fantic) che al suo esordio in EBX a Gennaio ha centrato il primo posto in Modify e Alessandro Amici (team Friends) che guida la classifica della GP. La formula di gara è quella ormai collaudata, nove piloti in sella alle loro E-Bike con potenza superiore a 250 Watt e dodici manche consecutive fino all’ultimo colpo di pedale e di acceleratore sull’innovativo circuito fatto di salti, curve, ostacoli e joker lane che si snoderà nel paddock di Misano. Sabato 25 luglio si parte alle 16.15 con le prove della GP seguite da quelle delle Modify che dà poi il via alle gare alle 17.30. Alle 19 la partenza della categoria GP.

A Misano non mancherà poi la Scuola Federale Velocità, il progetto che permette ai piccolissimi dai 6 ai 12 anni di salire per la prima volta in minimoto in totale sicurezza. Nata dall’esperienza di Gianluca Nannelli, ex pilota SBK e Supersport nonché Tecnico FMI, la Scuola Federale Velocità è volta all’insegnamento della guida sicura, con programmi stilati dal Settore Tecnico FMI che permettono a tutti i giovani di approcciare il mondo delle due ruote. La Scuola vuole anche essere un mezzo di garanzia e sicurezza per tutti quei genitori che un giorno vedranno il proprio figlio circolare in strada o in pista.

Attraverso la creazione di un programma nato appositamente per bambini e bambine, l’obbiettivo della Scuola è quello di permettere ai giovanissimi di prendere confidenza con un mezzo a due ruote motorizzato attraverso i corsi di avviamento, presenti nel paddock di Misano dell’ELF CIV. Per maggiori informazioni: scuola.motociclismo@federmoto.it – tel. 349 0632828.

TV – Il round 2 ELF CIV 2020 da Misano sarà visibile live sulla pagina facebook Campionato Italiano Velocità, Federmoto e Elevensports e in live streaming sui siti Motosprint, Elevensports e civ.tv. Le gare inizieranno sabato alle 13.50 e domenica alle 12.30. Sky Sport MotoGP e MS MotorTV trasmetteranno le gare in replica la settimana successiva al weekend di gara, con SKY che trasmetterà martedì 28 e mercoledì 29 luglio dalle 20:45 in poi. Il giovedì successivo alla gara andranno in onda su MS MotorTV rispettivamente alle 22,00 e alle 22.30 i programmi di approfondimento AfterCIV e AfterRace

Motosprint Pole position – Come già accaduto al Mugello, i poleman ELF CIV riceveranno il premio Motosprint Pole Position, con i giornalisti della rivista a premiare i piloti più veloci e ad intervistarli live al sabato sulla pagina facebook del settimanale prima del via delle gare.