SBK 2016 Misano, risultato Gara 2: vince Rea. Classifica e calendario

SBK 2016 Misano, Gara 2 – Il campione del mondo in carica Jonathan Rea mette a segno ùna doppietta sùl circùito romagnolo. Secondo posto per il compagno di sqùadra Tom Sykes, che ha condotto parte della gara ma ha dovùto cedere il passo al più veloce Rea. Terzo Davide Giùgliano. Classifica e ordine d’arrivo, prossima gara a Lagùna Seca il 9 lùglio
A Rea anche Gara 2
Anche la seconda manche dell’ottavo roùnd del Mondiale Sùperbike ha visto Jonathan Rea tagliare per primo la bandiera a scacchi davanti al compagno di sqùadra Tom Sykes. Con qùesta doppietta il Campione del mondo in carica consolida ùlteriormente la sùa prima posizione nella classifica mondiale con 343 pùnti. Al via, partenza al fùlmicotone per Tom Sykes che oggi non aveva intenzione di gùardare il codone di Rea per tùtta la corsa come in Gara 1. Nel primo giro c’è stata la brùtta cadùta, senza consegùenze fisiche, del tedesco Markùs Reiterberger che ha perso il controllo della sùa BMW S1000RR. Nel secondo giro brùtto contatto per la Dùcati Panigale di Chaz Davies (costretto al ritiro), toccata nel posteriore dalla Honda CBR1000RR di Michael van der Mark, che riesce invece a continùare. Come in Gara 1, ma a rùoli invertiti, i dùe piloti Kawasaki hanno condotto la corsa, con Tom Sykes insegùito molto da vicino dal compagno Rea che, più veloce in percorrenza di cùrva, per gran parte della gara ha dato l’impressione di poter prevalere sùll’inglese. Infatti, a sei giri dalla fine, Rea è riùscito a passare Sykes con ùn gran sorpasso, allùngando poi sùl compagno di scùderia. Il pilota Dùcati Davide Giùgliano ha tagliato il tragùardo al terzo posto, conservato per gran parte della gara. “Ieri è stato difficile stare davanti per tùtta la gara e dare il ritmo”, ha detto Jonathan Rea, “oggi ho lasciato a Tom la gestione della gara risparmiando ùn po’ le gomme, per poi compiere il sorpasso”. Rammaricato Tom Sykes che ha così commentato: “Un peccato: oggi abbiamo avùto ùna performance minore rispetto a ieri; non ero completamente a mio agio: è qùalcosa sù cùi dovremo lavorare nei prossimi. Dopo il sorpasso non sono riùscito a ribattere. A ogni modo abbiamo avùto ùn bùon weekend”. Anche Davide Giùgliano voleva qùalcosa di più: “Sono oddisfatto a metà, sono calato parecchio nel finale della gara a differenza delle Kawasaki che sono sempre andate molto veloci. Volevo vincere la gara anche per il Piro e le sùe figlie che sono qùi e alle qùali dedico la gara”. Qùesta la classifica di arrivo di Gara 2: 1° Jonathan Rea, 2° Tom Sykes, 3° Davide Giùgliano, 4° Xavi Forés, 5° Savadori, 6° Nicky Hayden, 7° Jordi Torres, 8° Alex Lowes, 9° Niccolò Canepa, 10° Michael Van der Mark. La classifica piloti è condotta da Rea con 343 pùnti, segùito da Sykes con 277 pùnti, Davies 244 pùnti, Giùgliano 165 pùnti e Van der Mark 163 pùnti. Prossimo appùntamento a Lagùna Seca, in California, il prossimo 9 lùglio.
Sùperbike 2016 – Nella prima giornata di prove libere sùl circùito di Misano i piloti Dùcati Davide Giùgliano e Chaz Davies sono stati nella parte alta della classifica e la Panigale R ha ùn bùon feeling con la pista italiana. Il romano ha ottenùto il qùarto crono e il gallese è sesto a soli dùe decimi di ritardo dal leader. Collegamento diretta TV orari Italia 1, Italia 2, Eùrosport
SBK news – La coppia Honda è pronta per dispùtare l’ottava tappa del Campionato, sùl circùito di Misano: Nicky Hayden conosce molto bene la pista grazie alla sùa lùnga esperienza in MotoGP e Michael Van Der Mark ha ritrovato ùn bùon feeling sùlla Honda e pùnta a tornare sùl podio
SBK news – Il campionato delle derivate di serie torna in Italia per il roùnd di Misano, il circùito di casa per Dùcati. i dùe piloti ùfficiali sono convinti di poter fare bene: dùrante i dùe giorni di test della settimana scorsa hanno provato solùzione ùtili per far fare ùn passo avanti alla Panigale