Scuteri domina il Supermarecross a Rosolina thumbnail

Scuteri domina il Supermarecross a Rosolina

La seconda giornata di gare degli Internazionali d’Italia Eicma Supermarecross a Rosolina Mare ha avuto un padrone incontrastato: Emilio Scuteri. Il calabrese ha vinto le due manche della Mx1 e la finale Supercampione della domenica, chiudendo il weekend in provincia di Rovigo in fuga al comando del campionato.

Scuteri (Honda – Lion Montegranaro) è riuscito a piegare in tutte e tre le manche il campione in carica della Mx1 Giovanni Bertuccelli (KTM – Pardi), velocissimo sul giro secco ma penalizzato da qualche errore di troppo. Il terzo posto di categoria è andato invece a Filippo Zonta (Honda – Gaerne), apparso in miglioramento rispetto alle gare di sabato.

La classe 300, la cui classifica viene scorporata all’interno dell’assoluta Mx1, ha premiato Jimmy De Nicola (TM – Pardi), al termine di una battaglia fino all’ultimo metro con Manfredi Caruso (Husqvarna – Taormina New) e Luca Milani (KTM – Milani), quest’ultimo vincitore della gara di sabato. Con questo successo, De Nicola passa anche in testa alla provvisoria di campionato.

Gran duello anche nella Mx2, dove il successo di Matteo Del Coco (KTM – Pardi) su Giuseppe Tropepe (Husqvarna – Cumaricambike) si è deciso solo nei giri finali della Supercampione, dopo che i due protagonisti si erano spartiti vittorie e secondi posti nelle manche di categoria. Dopo sei manche corse, Tropepe comanda la classifica di campionato per soli 4 punti su Del Coco. Pablo Caspani (Husqvarna – Cairatese) coglie un sorprendente terzo posto di giornata, precedendo di un soffio Kiara Fontanesi (Gas Gas – Fiamme Oro).

Nella 125 si conferma il dominio assoluto di Alfio Pulvirenti (KTM – Milani), che, esattamente come al sabato, ha vinto nuovamente entrambe le

Lascia un commento