Selezione dei Referenti Nazionali del Registro Storico. A breve la valutazione delle prove

Selezione dei Referenti Nazionali del Registro Storico. A breve la valutazione delle prove

Sabato 17 e domenica 18 ottobre, a Bologna e Roma, i candidati alla selezione per Referenti Nazionali del Registro Storico  nel rispetto delle normative vigenti in tema di sicurezza messe in atto per garantire la salute e al contempo la serenità di tutti – si sono cimentati nel test di 50 domande a risposta multipla, che ha lo scopo di  valutare il bagaglio di conoscenze storico-tecniche di ciascun candidato nell’ambito del motociclismo storico e particolarmente alla verifica della preparazione approfondita delle caratteristiche estetiche, identificative e tecniche dei motoveicoli costruiti dal 1900 al 1999.

La commissione d’esame, composta dal Coordinatore del Dipartimento di Formazione Antonino Schisano e da due Esaminatori Nazionali del Registro Storico provvederà a breve, salvo impedimenti correlati alle disposizioni di contenimento della diffusione del COVID 19, alla valutazione dei test. Tutti i candidati riceveranno una comunicazione personale mediante mail che li informerà del risultato ottenuto; in seguito verrà pubblicato sul sito l’elenco di coloro che avranno superato il test rispondendo esattamente ad almeno 30 domande.