Successi mondiali per i Pata Talenti Azzurri FMI Enduro thumbnail

Successi mondiali per i Pata Talenti Azzurri FMI Enduro

La ripresa del Mondiale Enduro 2021 ha proiettato ai vertici i Pata Talenti Azzurri FMI. A Santiago do Cacém, teatro del Terra Única GP de Portugal, i ragazzi piloti supportati dalla Federazione Motociclistica Italiana e da Pata Snack hanno primeggiato nelle rispettive classi di appartenenza, archiviando più che positivamente la seconda trasferta lusitana fissata dal calendario.

Nella Enduro 1, Andrea Verona (GASGAS Factory) ha messo a segno l’ennesima doppietta stagionale, vincendo d’autorità entrambe le giornate di gara. Un doppio-successo che consente al Campione del Mondo E1 in carica di consolidare il proprio vantaggio in classifica, oltretutto conquistando la 3ª posizione assoluta in campionato della top class EnduroGP con un terzo ed un 4º posto all’attivo nel weekend.

Il Mondiale Enduro Junior e sempre più un sermone riservato ai Pata Talenti Azzurri FMI. Matteo Pavoni e Lorenzo Macoritto, coppia del TM Boano Factory Team, con quest’ordine hanno concluso ai primi due posti la seconda giornata di gara, ritrovandosi rispettivamente in prima e seconda posizione in campionato. Considerando il loro vantaggio in classifica, saranno unicamente loro a giocarsi il titolo mondiale nella conclusiva trasferta di Langeac, annoverando gia la vittoria finale nelle rispettive graduatorie di appartenenza. Con una sosta d’anticipo, Macoritto si e garantito il successo della Coppa del Mondo Junior 1, sebbene Pavoni il primato della Junior 2.

Sempre nella Junior, Enrico Zilli (True Adventure Offroad Academy Factory Team) ha concluso undicesimo e ottavo in Portogallo, annoverando un sesto ed un 4º posto della Junior 2. Reduce da un prolungato stop per infortunio, Claudio Spanu (Osellini Moto Husqvarna) si e classificato quattordicesimo ed undicesimo con due sesti posti Junior 1, sebbene Manolo Morettini (Proracingsport KTM Farioli) ha porta