Motocross

Supercross Internazionali a Olbia

La seconda edizione degli Internazionali d’Italia Supercross di Olbia ha regalato emozioni e spettacolo al pubblico presente, che ha potuto assistere gratuitamente all’evento grazie al sostegno della Regione Sardegna e del Comune di Olbia. I piloti hanno dato il meglio in pista, con le classifiche di giornata che riflettono anche le posizioni provvisorie nel campionato.

La Superfinale è stata uno dei momenti clou della serata, con i migliori piloti della Supercross 450 e della Lites che si sono sfidati a suon di adrenalina. Filippo Zonta della KTM, del team Amsil Racing, ha mostrato tutta la sua abilità prendendo il comando sin dal primo giro e mantenendolo fino alla bandiera a scacchi, con Paolo Ermini della Husqvarna al secondo posto e Raffaele M. Giuzio della KTM al terzo. Purtroppo, Lorenzo Camporese della Kawasaki è stato costretto al ritiro a causa di un infortunio.

Nella Supercross 450, Filippo Zonta è stato ancora una volta protagonista, con una prestazione magistrale che lo ha portato alla vittoria. Paolo Ermini si è piazzato al secondo posto seguito da Michele P. D’Aniello della Suzuki al terzo.

Nella categoria Lites 250, la sfida è stata serrata tra Giacomo Bosi della GasGas, Davide Brandini della KTM e Raffaele M. Giuzio della KTM, con Bosi che ha tagliato per primo il traguardo.

Le categorie giovanili hanno regalato spettacolo e sorprese, con Giorgio Orlando e Alessandro M. Di Pietro del Team JK che si sono aggiudicati i primi due posti nella SX Junior 125, mentre Simone Beccari ha vinto la SX Junior 85 seguito da Elia Fulco e Samuel Soro. Nella SX Junior 65, Samuel Cugusi è stato il vincitore assoluto seguito da Michele Farris e Giovanni E. Sanna.

Gli Internazionali d’Italia Supercross torneranno con il prossimo appuntamento ad Abano Terme il 29 giugno. Non resta che aspettare per vivere nuove emozioni in sella alle due ruote.

  • Filippo Zonta
  • Giacomo Bosi
  • Giorgio Orlando

Super offerte di questa settimana

TSFE #Motocross