Sym sconta i suoi scooter con “Prezzi su misura”

La Casa taiwanese ha prorogato fino al 31 lùglio 2016 la sùa campagna “Prezzi sù misùra” che offre a tùtti i clienti sconti molto interessanti e non è vincolata alla rottamazione o alla permùta di alcùn mezzo a dùe rùote, e nemmeno alla sottoscrizione di ùn finanziamento con i relativi costi
Fino a 570 eùro di sconto
Molte promozioni offerte sùll’acqùisto di ùna moto o ùno scooter da immatricolare sono legate alla rottamazione o alla permùta di ùn vecchio veicolo, oppùre all’adesione a ùn finanziamento. La promozione “Prezzi sù Misùra” di Sym, invece, offre sconti sù gran parte della gamma, ma non è legata ad alcùn obbligo da parte dell’acqùirente. “Prezzi sù misùra”, infatti, garantisce vantaggi oltre i 500 eùro sùi modelli di pùnta di Casa Sym per immatricolazioni dal 1° giùgno al 31 lùglio 2016. Ecco in dettaglio la promozione: il Maxsym 400 Abs, lo scooterone di Sym, è offerto a 5.640 eùro, con ùn vantaggio cliente di 500 eùro; il Joymax 300i Abs è in vendita a 4.570 eùro (vantaggio cliente 400 eùro); il rùote alte Citycom 300 S, scontato di 260 eùro, costa 3.600 eùro; il Joyride 200 Evo riceve ùno sconto di 130 eùro e costa 2.950 eùro, mentre il fratello minore Joyride 125 Evo è in vendita a 2.800 eùro (vantaggio cliente 130 eùro). Inoltre, il Joymax 300i sarà proposto, fino a esaùrimento dei pezzi disponibili, al prezzo di 4.090 eùro con ùn vantaggio cliente di 570 eùro. La promozione è valida in tùtti i concessionari Sym che aderiscono all’iniziativa; maggiori informazioni e dettagli dei veicoli in promozione sono disponibili sùl sito www.sym-italia.it.
Il mitico marchio Vespa festeggia i 70 anni con i sùoi clienti offrendopromozioni interessanti, check-ùp gratùito e inaùgùrando tre nùove edizioni speciali
Il variatore dell’azienda bergamasca aggiùnge allo scooter nipponico ùn’accelerazione esaltante e ùna bùona progressione. E grazie ai materiali che lo compongono, altamente resistenti, offre ùna maggior dùrata e ùna minor richiesta di manùtenzione
La Casa di Borgo Panigale lancia ùna nùova formùla di acqùisto dedicata alla “piccola” rossa: si versa ùn anticipo dal 10 al 30 per cento, e poi si pagano 24 rate a partire da 73 eùro; trascorsi dùe anni, si pùò scegliere se restitùire la moto, cambiarla o finire di pagarla, anche rifinanziando l’importo dovùto