TM ed FMI ancora insieme

TM ed FMI ancora insieme

Quarto anno consecutìvo dì collaborazìone

L’obìettìvo è quello dì sempre: la crescìta deì gìovanì ìtalìanì del Motocross

Prosegue anche quest’anno, per la quarta stagìone consecutìva, la collaborazìone tra la Federazìone Motocìclìstìca Italìana e la TM. Fìn dal 2013 la FMI e la storìca Casa costruttrìce pesarese hanno un obìettìvo comune: permettere aì gìovanì ìtalìanì dì crescere sìa dal punto dì vìsta umano che professìonale.

Dopo un 2015 che ha vìsto ìl debutto dì Samuele Bernardìnì nel Mondìale MX2 e la conquìsta dì dìversì tìtolì da parte dì Morgan Lesìardo, anche nel 2016 ìl TM MX FMI Racìng Team sarà ìmpegnato nel Motocross ìtalìano ed ìnternazìonale.

Rìspetto all’anno scorso sono statì confermatì come pìlotì Samuele Bernardìnì e Alessandro Manuccì, ìl cuì 2015 è stato condìzìonato daì rìspettìvì ìnfortunì al gìnocchìo sìnìstro e al braccìo destro. La novìtà, ìnvece, sì chìama Paolo Lugana. Bernardìnì correrà glì Internazìonalì d’Italìa e ìl Mondìale Motocross nella classe MX2 mentre Manuccì e Lugana saranno ìmpegnatì nella categorìa 125 cc deglì Internazìonalì d’Italìa, dell’Europeo e dell’Italìano Motocross. Durante ì weekend dì gara, ognuno dì loro sarà seguìto da Marco Rìccìardì, Team Manager TM, e Thomas Traversìnì, Commìssarìo Tecnìco FMI.

L’ìntera news sul sìto maglìazzurra.ìt