Trial d’Epoca. Trofeo Centro Sud e Italiano Gruppo 5 protagonisti a Monte San Giovanni

Nei giorni 3 e 4 ottobre 2020 si sono svolte, a Monte San Giovanni in Sabina (RI), la terza prova del Trofeo Centro Sud Trial e la seconda e terza tappa del Campionato Italiano trial Gr5. In cabina di regia il moto club 3Valli che, nonostante il il tempo inclemente, è riuscito come sempre a soddisfare le aspettative dei piloti provenienti da ogni parte d’Italia. Le Zone sono state disegnate con estrema oculatezza e competenza. Questo ha permesso un regolare svolgimento della gara in totale sicurezza.

12 le zone controllate, da ripetersi due volte, tracciate per i piloti del Trofeo centro sud; 11 il sabato e 12 la domenica per i piloti del Campionato italiano Gr 5, sempre su due giri. Il tempo di cinque ore e trenta è stato più che sufficente per terminare la gara. Quella dei due giri è considerata una rarità che ormai si incontra solo da queste parti, almeno per il Trofeo centro sud. Particolare non trascurabile la maestosa bellezza del paesaggio circostante: zone e trasferimento tra boschi, colline e scenari suggestivi, talmente coinvolgenti da far dimenticare la pandemia e le avverse condizioni meteo che hanno condizionato non poco il lavoro dei tracciatori del moto club. Un trial “vecchio stampo” che ormai si incontra sempre più raramente. Domenica ben quattro zone venivano affrontate per la prima volta ed erano completamente “nuove” rispetto al sabato, con un trasferimento anch’esso parzialmente modificato. Presenti sul campo di gara, sia il Coordinatore del Comitato Trial FMI Francesco Lunardini che il Responsabile Trial del Comitato Moto d’Epoca, Maurizio Magni. A loro và il plauso di aver creduto in questo club, capace di sorprendere ogni anno.