Home Enduro Un agguerrito Steve Holcombe si aggiudica la terza prova degli Assoluti d’Italia...

Un agguerrito Steve Holcombe si aggiudica la terza prova degli Assoluti d’Italia di Enduro

56

È ancora l’inglese Steve Holcombe a mettere la propria firma agli Assoluti d’Italia Maxxis di Enduro con una gara davvero incredibile. Dopo un avvio cauto, il pilota ha recuperato, speciale dopo speciale, il gap di 15 secondi maturato dopo il primo giro da Alex Salvini, il quale ha battagliato per tutta la giornata dando vita a una gara entusiasmante. I due mattatori hanno concluso a soli 6 secondi di distacco a favore di Holcombe che così allunga in campionato mantenendo la tabella di Leader 24MX dell’Assoluta. Una gara bella, caratterizzata da caldo e sole, con il pubblico che ha fatto da cornice perfetta a questa splendida giornata.

Il weekend si era aperto venerdì 29 con la conferenza stampa di presentazione della gara e l’inaugurazione della mostra fotografica dedicata ai 90 anni del Motoclub Sanremo. La cerimonia si è svolta presso Villa Boselli con la presenza del sindaco di Taggia Mario Conio, gli assessori comunali Espedito Longobardi e Raffaello Bastiani, l’assessore al Turismo regionale Gianni Berrino, il presidente Co.Re. Liguria Giulio Romei e naturalmente il presidente del motoclub Sanremo Danilo Benza che ha raccontato ed illustrato la storia e i successi del club ligure. In sala molti piloti ed addetti ai lavori, tra cui i campioni ISDE 2018 Andrea Verona, Davide Soreca e Matteo Cavallo. A seguire, sempre presso Villa Boselli, si è svolto l’incontro tra FMI, Arma dei Carabinieri Forestali e i motoclub locali con tema “Enduro/Territorio: una regola chiara che intende il diritto e il dovere. Può esistere una convivenza ed una condivisione del territorio?”. Si sono toccati importanti aspetti, con punto cardine il rispetto del territorio e delle regole.

Sabato 30 marzo si sono svolte invece le consuete operazioni preliminari, che hanno colorato il porticciolo di Arma di Taggia, cuore della manifestazione; 190 le moto che sono entrate nel parco chiuso e che domenica hanno dato vita alla terza prova degli Assoluti d’Italia-Coppa FMI/Coppa Italia Maxxis di Enduro. Prima di vedere i piloti in azione però, moltissimi fans hanno partecipato alla consueta Sessione Autografi con i big dell’Enduro nazionale ed internazionale che hanno firmato poster ed scattato selfie con i propri ammirato. A seguire è stato estratto il nome del vincitore del primo 24MX Contest per aggiudicarsi la maglia da gara autografata di Andrea Verona; il fortunato vincitore è stato Giacomo Rossi di Perugia! Terminato il briefing tutto il circus dell’Enduro è salito sul palco premiazioni per scattare una foto per dimostrare la propri a vicinanza al giovane Manolo Morettini in questo momento difficile dopo la recente perdita della mamma.

Calato il sole e impostata la sveglia con il nuovo orario, è stato il momento di concentrarsi sulla gara. Partita domenica mattina alle ore 8.30, la terza prova degli Assoluti d’Italia-Coppa FMI/Coppa Italia Maxxis di Enduro ha visto i piloti cimentarsi in tre prove speciali molto differenti tra di loro; l’Airoh Cross Test era caratterizzato dalla sabbia con 2500 metri di tracciato disegnato sulla spiaggia di Arma di Taggia, mentre l’Enduro Test e l’Extreme Test erano predisposti su un fondo prevalentemente roccioso. In totale i riders hanno affrontato 4 giri (3 per la Coppa Italia) con l’Airoh Cross Test ripetuto per una quinta volta prima di rientrare al paddock.

Occhi puntati anche sui singoli trofei; ad imporsi sulla sabbia dell’Airoh Cross Test è stato Daniel McCanney, mentre tra le rocce dell’Extreme Test X-CUP Motocross Marketing il miglior pilota è stato Steve Holcombe. Tra i giovanissimi nel Trofeo Enduro Action, miglior tempo per Andrea Verona, scatenato in questo secondo atto degli Assoluti d’Italia Maxxis di Enduro.

Gli Assoluti d’Italia-Coppa FMI/Coppa Italia torneranno tra due settimane, esattamente il 14 aprile, a Pontremoli (MS) con la quarta prova. Da non perdere il prologo serale, sabato 13 aprile dalle ore 18.00!

Leggi anche altri articoli su Enduro o leggi la fonte


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer


Federazione Motociclistica Italiana