Urban EBX, la prima gara di Campionato conquista Verona. Al Cosmobike vincono Amici nella classe Gp e Fabbri nella Modify


Duelli spalla a spalla fino all’ultimo colpo di pedale e motore elettrico nella prima gara di Urban Ebx, il Campionato Italiano di E-bike della Federmoto. Grande agonismo e molta correttezza in entrambe le categorie. Fra i nove in griglia nella Modify, dopo dodici manche senza respiro, ha vinto Roberto Fabbri su Fantic , al suo esordio in Urban EBX dopo i successi nel Cross Country. Nicola Capanni su Whistle centra il secondo posto seguito da Fabio Mengoli che in sella alla sua Terzarossa, ha strappato il terzo piazzamento allo spareggio contro Enrico Biavati e Manuel Schiavo.

Grande spettacolo nella categoria GP. Alessandro Amici si aggiudica la vittoria dopo una sfida molto muscolare, forte della sua tecnica di guida e del controllo allenati nel motocross. Enrico Biavati conquista il secondo posto dopo lo spareggio con Fabio Mengoli che si prende la terza piazza anche nella GP. A premiare i piloti sul podio del Cosmobike, il Presidente del Comitato Regionale FMI del Trentino Nicola Versini.

Dopo la prima prova del Campionato italiano Urban EBX, Fabbri e Amici guidano la classifica generale nelle rispettive categorie. Prossimo appuntamento dell’Italiano Urban EBX, il prossimo 28 marzo con Gara 2 al Bike Up di Bergamo.